Non è necessario arrivare fino a Parigi per vedere delle grandi opere d’arte. Anche a Roma si è aperta la stagione autunnale dell’arte e sono iniziate alcune delle mostra più attese dell’anno. Oggi presentiamo quella dedicata a Francisco de Goya.

La mostra Goya: cronista de todas las guerras è stata allestita presso l’Istituto Cervantes (che si trova nei pressi di Piazza Navona) ed è stata curata da Enrique e Juan Bordes.

A metà strada tra mostra e percorso fotografico, Goya: cronista de todas las guerras presenta in totale 82 opere. Una parte di questi lavori sono opera del pittore spagnolo, realizzate tra il 1810 e il 1815, che saranno affiancate da video e fotografie realizzati dai cronisti di guerra attivi in tutto il mondo. In questo modo i curatori hanno  la possibilità di presentare Goya come precursore del giornalismo moderno e della fotografia.

E’, quindi, una mostra molto particolare e suggestiva. L’accostamento dei dipinti e delle incisioni del pittore di Saragozza a istantanee moderne, il tutto in ottica antimilitarista, è un invito alla riflessione sull’atrocità e la barbarie che percorrono le guerre di ogni epoca.

La mostra Goya: cronista de todas las guerras è visibile fino al 10 novembre (dal martedì alla domenica - 11:00-13:00 e 16:00-20:00). L’Istituto Cervantes che ospita la mostra si trova a Piazza Navona, 91.