Grottammare è un meraviglioso borgo medievale delle Marche, in provincia di Ascoli Piceno.
Una vacanza in questa splendida località vi offre la possibilità di visitare musei e chiese di grande rilevanza, di vivere una natura rimasta in gran parte incontaminata e di godere di un clima benefico grazie alla vicinanza dello splendido mare turchese.
La storia di Grottammare inizia con documenti risalenti al VIII e VI secolo a.C. che testimoniano i primi stanziamenti nella zona collinare, vicino al litorale.
Tante sono, quindi, le attrazioni da visitare: in primis, la chiesa di San Martino, realizzata in stile romanico, sorta sui resti di un antico tempio pagano.
Meravigliosa la Chiesa di Sant’Agostino, risalente al XVI secolo, al cui interno sono custodite rilevanti opere d’arte di artisti italiani tra cui la Madonna della Misericordia di Vincenzo Pagani.
Piazza Peretti è il centro del Borgo Antico di Grottammare e ospita la chiesa parrocchiale di San Giovanni Battista, cui fa parte anche quella di Santa Lucia, voluta dal pontefice Sisto V.
Il lungomare è perfetto per rilassanti passeggiate: famosa la Riviera delle Palme con pista pedonale e pista ciclabile, e sede, le sere d’estate, di mercatini vari.
In vacanza a Grottammare vi consigliamo di assaggiare il Rosso Piceno, vino color rubino che si accompagna bene ai piatti della cucina marchigiana e al buonissimo Ciascuolo, salame unico nel suo genere per la sua straordinaria spalmabilità.

photo credit: pizzodisevo, slowly i will recover via photopin cc