Booking.com ha premiato con i Guest Review Award 2017 i partner e le strutture ricettive che hanno mantenuto un buon livello di esperienza e soggiorno per i propri ospiti. Dopo aver analizzato oltre 140 milioni di recensioni, quest’anno verranno premiate circa 549mila strutture in 218 paesi e territori con qualche new entry come Cuba, la Guinea Equatoriale e la Liberia. I paesi con il più alto numero di premi sono l’Italia (con 81mila partner premiati), seguita da Francia, Stati Uniti, Spagna, Germania, Croazia, Regno Unito, Polonia, Russia e Grecia.

Ad essere premiati sono soprattutto appartamenti, affittacamere, b&b e case vacanze: numeri alla mano, quattro tipologie top su cinque non rientrano affatto nella categoria di hotel tradizionale. Una ricerca condotta proprio da Booking.com ha messo in evidenza come ci sia un crescente interesse da parte degli utenti verso le strutture uniche e particolari: uno su tre ha ammesso che preferisce una casa vacanze ad un hotel mentre uno su cinque ha affermato di star pensando alla possibilità di mettere in affitto la propria casa su un sito di viaggi e strutture ricettive online.

L’Italia si aggiudica il maggior numero di riconoscimenti a livello globale: Roma è la città con il numero più alto di strutture che hanno ricevuto il riconoscimento di Booking.com. “Con questi premi vogliamo ringraziare e riconoscere gli sforzi e l’impegno dei nostri ‘eroi dell’ospitalità’, i nostri partner, che danno sempre il massimo per creare incredibili esperienze e ricordi per tanti viaggiatori diversi ogni giorno” ha dichiarato Peter Verhoeven, Global Director di Partner Services a Booking.com.