Una delle più belle mete turistiche italiane è la Sicilia, la più grande isola dell’Italia e del Mediterraneo. La regione a statuto speciale comprende anche gli arcipelaghi delle Eolie, delle Egadi e delle Pelagie e le isole di Ustica e Pantelleria che completano la bellezza del territorio che costituisce la regione più estesa d’Italia, bagnata a nord dal Mar Tirreno, a sud dal Mar di Sicilia, a est dal Mar Ionio e a nord est dallo stretto di Messina che la separa dalla Calabria.

Tra le tante mete da visitare in Sicilia spiccano le meravigliose spiagge affollate ogni anno da numerosi turisti italiani e stranieri che trascorrono le vacanze estive sulle rive dei mari più belli d’Italia. Ma Sicilia non è solo sinonimo di spiagge, mare e divertimento, perché le città dell’isola custodiscono numerosi siti culturali e storici che fanno della Sicilia un vero e proprio punto di riferimento per l’arte e l’architettura italiana. Ecco una guida della Sicilia con tutte le spiagge e le città più belle da visitare durante un soggiorno sull’isola.

Le spiagge più belle della Sicilia

Sono tante le meravigliose spiagge che ogni anno accolgono turisti da tutto il mondo ma alcune rappresentano davvero dei luoghi paradisiaci capaci di rendere una vacanza in Sicilia un’esperienza unica e incantevole. Ecco le 5 spiagge più belle della Sicilia:

  1. Cala Mosche: costituita da un arenile sabbioso abbellito da dune puntellate di arbusti, questa spiaggia, immersa nella riserva di Vendicari a Noto (Sr), è raggiungibile a piedi con un percorso di circa un chilometro.

  2. Isola bella di Taormina: arenile di ciottoli acque limpide e cristalline sono il biglietto da visita di questo luogo magico a 7 chilometri da Taormina che costituisce una delle zone più note della Sicilia.

  3. Punta Secca: situata in prossimità di Marina di Ragusa, la spiaggia è un piccolo angolo di paradiso lontano dalla metropoli, capace di donare momenti di puro relax a chiunque decida di trascorrere una giornata sotto il sole che illumina quest’area.

  4. San Lorenzo: questa splendida spiaggia si trova in una delle zone più caratteristiche della Sicilia, Marzamemi, situata nella costa sud est dell’isola ed è caratterizzata da un mare limpido e scintillante.

  5. San Vito Lo Capo: probabilmente la più famosa di tutta la Sicilia, questa spiaggia è riconoscibile a prima vista grazie alla sabbia bianca e al mare cristallino che rendono unica nel suo genere questa zona turistica, rinomata in tutt’Italia per le specialità culinarie che si possono assaporare e per l’ottimo pesce che viene proposto dalla cucina locale.

Luoghi culturali da visitare in Sicilia

Ricca di arte, storia e cultura, la Sicilia offre a tutti i turisti alcuni dei luoghi più belli da visitare durante una vacanza. Tra i tanti luoghi entrati a far parte del Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO sono da ricordare la villa del Casale di Piazza Armerina, in provincia di Enna, l’Etna, la città di Siracusa e la necropoli rupestre di Pantalica. Tante, però, sono anche le splendide riserve naturali e i parchi regionali che abbelliscono la Sicilia come il Parco dei Monti Sicani, il Parco delle Madonie e il Parco fluviale dell’Alcantara o la Riserva naturale integrale Cava Randello, la Riserva naturale orientata Isola Bella. Tanti anche i luoghi di interesse archeologico custoditi nei confini siciliani come la Valle dei Templi nella zona di Agrigento, Cava d’Ispica, che si estende tra le città di Modica e Ispica, e Morgantina, antica città sicula e greca in provincia di Enna.