La Loira con i suoi castelli sono senza dubbio una delle regioni più affascinanti e soprattutto romantiche d’Europa. La regione francese si presta infatti a una breve vacanza da fare in dolce compagnia in un ambiente fermo nel tempo allo splendore delle corti medievali, con giardini immensi, fiori profumati e dame eleganti. In questa breve guida elencheremo alcune cose da non perdere tra i castelli della Loira per un viaggio indimenticabile in questa regione (per info su weekend romantici cliccate qui).

I castelli assolutamente da non perdere sono quelli di Chambord, Amboise, Chenonceau e Villandry, 4 capolavori architettonici con sale lussuose e alberghi con ristoranti all’interno. La Loira è infatti ormai attrezzatissima per ricevere turisti che vengono da ogni parte del mondo per ammirare le sue fortificazioni e i suoi incantevoli boschi (per maggiori info sulla Loira cliccate qui).

Nei pressi di ogni castello si può raggiungere il relativo borgo dove poter mangiare e comperare i prodotti tipici dell’antica Francia come il vino allo zenzero e il pollo speziato, tipico della Loira. Per gli appassionati di arte medievale si possono anche trovare delle riproduzioni di spade, armature, elmi e balestre risalenti al XV secolo che fanno la loro splendida figura appesi su qualche parete. Da non perdere sono anche le chiesette e i monasteri medievali, dove ancora si producono liquori tipici e si segue la regola di San Benedetto. In questi luoghi è anche possibile pernottare o prenotare dei weekend all’insegna della spiritualità e del misticismo (per info su altri weekend romantici cliccate qui).

photo credit: Paolo Ramponi via photopin cc