Capoluogo dell’isola omonima facente parte dell’arcipelago delle Baleari, Ibiza è una bianca cittadina situata sui fianchi di una collina la cui economia è essenzialmente incentrata sul turismo. Luogo paradisiaco per tutti coloro che desiderano trascorrere le vacanze estive sulle spiagge più belle e affollate delle Baleari, Ibiza rappresenta anche una piccola ma interessantissima realtà da visitare in ogni suo angolo.

Tra i luoghi più interessanti da visitare sull’isola ci sono la cattedrale di Santa Maria d’Eivissa, situata in cima alla Dalt Vila, la necropoli Punica di Puig des Molins e il monumento del Sacro Cuore di Gesù, una statua di 23m d’altezza ispirata dal Cristo di Redeemer, situata a 5 km a nord della città.

Dalt Vila, meglio conosciuta come la città vecchia, è situata alla sommità di un colle dove già era la città cartaginese è cinta da poderosi bastioni eretti nel XVI secolo. Attraverso Portal de les Taules, una porta monumentale con lo stemma di re Filippo II, si entra nel borgo che culmina con la panoramica Plaça d’Espanya.

Di grande interesse sono anche i musei dell’isola hanno un grande valore a livello culturale. Sono da citare il Museo arqueológico de Ibiza, che contiene i resti della storia dell’isola e la vita dai suoi tempi preistorici fino al periodo musulmano, e il Museo Monográfico y Necrópolis Púnica de Puig des Molins, situato sopra la necropoli fenicia e punica della città.