Stando a un sondaggio condotto da lastminute.com circa un italiano su quattro per le proprie vacanze sogna di alloggiare in una suite di lusso.

Il sondaggio è stato effettuato su un campione di oltre 10mila viaggiatori, appartenenti a nove diversi Paesi europei (Inghilterra, Irlanda, Francia, Germania, Spagna, Italia, Svezia, Danimarca e Norvegia).

In cima ai desideri dei turisti c’è anche il sogno di una visita alle sette meraviglie del mondo (scelta dal 58% dei turisti) e un safari in Sudafrica (il preferito per il 38%).

Molto gettonato anche il nuoto con i delfini (un sogno per il 23%) e la voglia di imparare e conoscere le lingue, cucine o balli tipici dei luoghi visitati (19%).

Il profilo tipo del sognatore ad occhi aperti è rosa: sono le donne infatti quelle più attive per quanto riguarda la “lista dei desideri” di viaggio (il 92% contro l’84% degli uomini).

Anche se si sogna a ogni età, dal punto di vista anagrafico i più attivi risultano essere gli under 25 (il 94%).

Per viaggiare, però, non bastano il tempo e i soldi, ma serve soprattutto un progetto.

Ad avere le idee più chiare in assoluto sono gli irlandesi: secondo il sondaggio, infatti, il 93% ha già compilato una personale lista dei desideri con i luoghi da visitare prossimamente; i meno organizzati (e meno sognatori) sono i francesi, mentre gli italiani si piazzano quarti.

I tempi di crisi come questi ci troviamo a definire quelli che rimangono per gli italiani quanto meno sogni ad occhi aperti: pensiamo infatti alle stime che hanno contraddistinto questi ultimi mesi e al fatto che una importante percentuale di italiani ha fatto le vacanze a settembre proprio per risparmiare sul costo della villeggiatura.