Per quanto piccola, la Scozia offre numerosissime attrattive, tra distillerie di whisky, langhe selvagge battute dal vento, fiumi, laghi e coste, suggestive linee ferroviarie, pittoresche cittadine e vedute mozzafiato. Ecco allora 10 spunti di viaggio che vi aiuteranno a programmare la vostra vacanza su misura nell’affascinate Scozia.

ITINERARIO TRA I CASTELLI DELLE HIGHLANDS: il tour delle Highlands, tra paesaggi straordinari, coste scoscese, natura selvaggia e numerosissimi castelli, è probabilmente uno dei più magici di tutta la Scozia. Dal Castello di Dunvegan sull’isola di Skye, al Castello di Brodie a Moray, fino a quello di Mey nelle Highlands settentrionali, queste imponenti quanto affascinati costruzioni costituiscono importanti testimonianze della storia turbolenta della regione.

LE ISOLE DELLA COSTA OCCIDENTALE : Da Arran all’isola di Skye, questo itinerario comprende innumerevoli attrazioni, tra spiagge, natura incontaminata, castelli e magnifici giardini. Una buona rete di trasporti marittimi rende agevole spostarsi tra l’isola di Arran, Islay, Jura, dove è ancora possibile osservare i cervi selvatici, l’isola di Mull, dove visitare il castello di Duart, l’incantevole Iona e infine Skye, dove ammirare alcuni tra i più rappresentativi paesaggi scozzesi e godere del suo sorprendere patrimonio naturale.

LA WEST HIGHLAND LINE: tra le più suggestive linee ferroviarie al mondo, la West Highland Line offre la possibilità di attraversare gli splendidi paesaggi delle Highlands occidentali. Partendo da Glasgow, la più grande città della Scozia, si prosegue verso ovest costeggiando il fiume Clyde, quindi attraverso il Loch Lomond & The Trossachs National Park e le valli dell’Argyll, prima di giungere a Oban, vivace città di mare. Si consiglia quindi di visitare Fort William, prima di tornare a bordo del treno e affrontare lo spettacolare tratto finale della linea, fino alla cittadina portuale di Mallaig.

ITINERARIO DELLA KYLE LINE: un indimenticabile viaggio della durata di due ore, tra suggestive vette, fitte foreste, lande selvagge, villaggi rurali e laghi scintillanti. Viaggiando in treno da Inverness a Kyle of Lochalsh (o viceversa )si viene letteralmente catturati dal susseguirsi di scenari mozzafiato, nel cuore delle Highlands Scozzesi.

LA BORDERS RAILWAY LINE: aperta nel settembre 2015, questa linea ferroviaria attraversa il sud-est della Scozia collegando Edimburgo a Tweedbank. Un viaggio tra sinuose colline, suggestive vedute del fiume Tweed e incantevoli cittadine da visitare durante il percorso. E’ possibile iniziare il tour dalla stazione ferroviaria di Waverley ed inoltrarsi così tra gli incantevoli paesaggi delle regioni del Midlothian e degli Scottish Borders.

IL MALT WHISKY TRAIL o VIA DEL WHISKY: un percorso che si snoda nel cuore dello splendido Speyside (noto come Malt Whisky Country), alla scoperta di sette distillerie di fama mondiale, una distilleria storica e l’affascinante Speyside Cooperage; l’itinerario ideale per chi desidera approfondire quest’antica arte e degustare  qualche assaggio di ottimo whisky. Per visitare le distillerie si può scegliere tra un giro libero oppure una visita guidata. Si parte da  Banffshire, visitando The Glenlivet Distillery, per proseguire verso Dufftown, la “capitale mondiale del whisky di malto”, con un tour che comprende la distilleria Glennfiddich, la Glen Grant Distillery, dove è possibile visitare anche un suggestivo giardino esotico e la Strathisla Distillery. Raggiunta la cittadina di Elgin si può quindi visitare la Glen Moray Distillery, prima di dirigersi verso Forres e visitate la Benromach Distillery e chiudere la giornata presso il museo della Dallas Dhu Historic Distillery.

ITINERARIO NEL GALLOWAY: il sud ovest offre moltissime attrattive, tra pittoresche cittadine, giardini, castelli, percorsi nelle foreste, archeologia industriale, ma anche zone sorprendentemente selvagge.

ITINERARIO NEL FIFE: area situata tra il fiordo di Tay e quello di Forth, affacciata sul mare del Nord e caratterizzata da una costa affascinante e numerosi villaggi di pescatori. Nella zona occidentale, Fife Culross, Dunfermline sono ricche di storia industriale, mentre la parte orientale è più rurale, con campi coltivati a orzo, filari di siepi verdeggianti e, per gli appassionati, innumerevoli campi da golf.

ITINERARIO NEL PERTHSHIRE: nel cuore della Scozia, il Perthshire possiede una grande varietà di attrattive, dalle piccole e ridenti cittadine, alle valli costellate di laghi e circondate da alte montagne.

ITINERARIO VITTORIANO: il Royal Deeside è una vallata spettacolare, a ovest di Aberdeen, nel nord della Scozia, solcata dal fiume Dee, che le dà il nome e punteggiata da borghi millenari, pascoli, prati di erica e castelli fiabeschi, come il Drum Castle, nei pressi di Banchory, Craigievar Castle, vicino ad Alford e il mastodontico Balmoral Castle, alle porte di Craithie, residenza estiva della casa reale inglese. Questa suggestiva valle è infatti il luogo ove la Famiglia Reale trascorre le vacanze da quando la Regina Vittoria e il Principe Alberto lo visitarono per la prima volta, nel 1848.