Amsterdam è una meta unica nel suo genere. Una città sorprendente che, ad ogni angolo, regala scorci mozzafiato e attrazioni incredibili. Tutto questo non solo per ragazzi e adulti, ma anche per bambini. I Paesi bassi sono infatti una meta perfetta per le famiglie e anche una città come Amsterdam, spesso considerata sinonimo di divertimento notturno, offre una serie di itinerari e percorsi pensati ad hoc per i più piccoli.

Cosa fare con i bambini ad Amsterdam

La scienza spesso può diventare molto divertente, soprattutto se vi trovate al centro scientifico NEMO. Qui i più piccoli vengono “trascinati” in un’avventura degna di Indiana Jones o Harry Potter con esperimenti scientifici e giochi interattivi che gli permetteranno di imparare la regole della chimica o della fisica con estrema leggerezza.

Se invece volete far apprendere e approfondire l’elegante arte della pittura ai vostri bambini il luogo perfetto è il Museo di Van Gogh. Appena entrati, al banco delle informazioni, potrete richiedere di organizzare una caccia al tesoro in modo da impegnare i bambini in una ricerca educativa tra le opere più belle di Van Gogh. Una volta terminata la caccia è anche previsto un piccolo regalo!

Per conoscere invece Amsterdam più da vicino a livello “naturale” potrete organizzare una gita in una delle tante fattorie didattiche appena fuori città. Oppure andare a visitare il piccolo zoo cittadino nel parco di Amstelpark, accanto all’area giochi, aperto dalle 10 alle 16. Oppure un’esperienza che lascerà i bambini a bocca aperta è sicuramente legata al Padiglione delle Farfalle allo Zoo Artis. Immerso nell’omonimo parco e zoo, ospita tantissimi esemplari diversi di farfalle che voleranno attorno a voi con eleganza e leggerezza.

In ultimo un’esperienza speciale per i bambini, soprattutto nel periodo di Natale è il Bloemenmarket. Si tratta di un mercato di fiori galleggiante ricco di piante dai colori sgargianti e rare. Vista e olfatto si uniscono per un vero e proprio viaggio emozionante che, a dicembre, vede la già ricca flora arricchita da alberi di Natale di ogni forma e dimensione.

New Metropolis, meglio conosciuto come NEMO, è il centro scientifico per eccellenza dei Paesi Bassi ospitato in una grande struttura realizzata da Renzo Piano. I bambini vengono coinvolti negli esperimenti con giochi interattivi e apprendono i concetti base della scienza con estrema leggerezza. I più piccoli sono coinvolti in ogni attività e possono dare libero sfogo alla loro creatività visitando un galeone ancorato lì vicino, il De Amsterdam, ricostruzione di un veliero della Compagnia delle Indie Orientali in cui sono presenti corde, ponti, timoni e cannoni.

Anche il Museo di Van Gogh è un luogo adatto ai bambini. Perché? È sufficiente richiedere al banco informazioni una brochure con cui organizzare una caccia al tesoro con i propri figli. Riconoscere le opere dell’artista, infatti, può diventare un modo per far vincere loro un piccolo dono. Fino a 12 anni l’ingresso è gratuito.