Il Natale si avvicina velocemente, si respira già aria di festa, soprattutto nei bambini, in fondo è la loro festa, scrivono la letterina a Babbo Natale, che tutti immaginano a cavallo di una slitta guidata dalle renne, in un paese immerso nella neve, lontanissimo da noi, in una casetta circondata da simpatici elfi che preparano febbrilmente i pacchettini da consegnare nella notte di Natale. Anche noi abbiamo il nostro bel Babbo Natale che abita sulle colline piemontesi del Roero, il paese si chiama Govone e anche quest’anno, dal 3 dicembre al 6 gennaio 2012, è pronto a illuminare tutte le strade di mille luci colorate, e ad ospitare personaggi fantasiosi, presepi nuovi e antichi, concerti, e bellissimi fuochi d’artificio (11 dicembre alle ore 18 nel centro storico).
La casa di Babbo Natale a Govone è Real Castello Sabaudo, ogni fine settimana, nel centro storico, sarà allestito un mercatino biologico con i migliori prodotti artigianali a km 0, unico nel suo genere in Italia. Sarà un puro divertimento per i bambini che saranno accolti da mille animazioni e da un’atmosfera davvero da fiaba. La casa di Babbo Natale si potrà visitare tutti i fine settimana (il 2 dicembre dall 18 alle 22, il 9 e il 16 dicembre e sabato 3 dicembre dalle ore 15 alle 19, tutti gli altri fine settimana apertura dalle ore 10 alle 19). Il biglietto d’ingresso è alla portata di tutte le tasche: biglietto intero 5 euro, ridotto 4 euro (per bambini da 6 compiuti a 12 anni e per gruppi superiori 15 persone), i bambini fino ai sei anni non pagheranno nulla.

In festa a Govone anche la locanda del Magico Paese di Natale, un simpatico ristorante che sarà aperto il 4, 8, 11 e 18 dicembre, il menù sarà completamente biologico è rispetterà la cucina tradizionale del luogo. Sempre nei week end del 4/11/18 dicembre arriveranno anche gli sbandieratori, ci sarà una mostra fotografica e i presepi saranno presso la Chiesa dello Spirito Santo. Per chi ha voglia di imparare a cucinare sono previsti anche corsi di cucina alla Serra di Govon, il frutto del lavoro si potrà gustare su tavole imbandite del Padiglione Riscaldato (costo del pranzo 12 euro, 10 euro per i bimbi).

Una grossa novità di questa stagione è l’arrivo della web tuv a Govone, ogni giorno telecamere attive 24 ore su 24 trasmettono tutto ciò che potrete gustare una volta raggiunto il Magico Paese di Natale: il castello di Govone, addobbato di luci colorate, la dama degli elfi, il fiabesco treno a vapore, gli scorci della casa di Babbo Natale, l’attacco dei briganti e il grandioso spettacolo pirotecnico.

Per raggiungere Govone da Milano imboccate la A21 direzione Torino. Uscire ad Asti est, poi Castiglione Govone. Proseguire sulla SP49 fino all’entrata Govone.