Si ripete anche quest’anno, per la terza volta, la manifestazione “Le luci di Gerusalemme”, un appuntamento imperdibile per chi vuole vedere questa bellissima città sotto una luce del tutto particolare.

La manifestazione si terrà ogni sera dal 6 al 14 giugno.

Già nelle precedenti edizioni de “Le luci di Gerusalemme” si è riscontrato un notevole apprezzamento del pubblico e dei visitatori, tanto che quest’anno, oltre agli spettacoli di luci saranno affiancati anche suoni e musiche che accompagneranno il visitatore attraverso i quattro nuovi percorsi che sono stati allestiti all’interno del centro storico della città.

Il cuore della manifestazione rimane comunque l’Archeological Garden del Davidson Center di Gerusalemme, dove sarà possibile assistere alla fiera dell’illuminazione e alle performance dei tanti artisti internazionali richiamati a Gerusalemme da questa manifestazione. Ci sarà anche una rappresentanza italiana, grazie alla presenza di Richi Fererro, artista italiano che allestirà la sua personale mostra alla Grotta di Zedekia, con maschere africane, musica mongola e canti bulgari.

Sono previste anche molti altri eventi come la ricostruzione dell’illuminazione della città quando fu incoronato Re Giorgio VI (1937), proiezioni di video che daranno l’illusione di attraversare la città in treno, così come delle particolari installazioni che saranno presentate in luoghi simbolo di Gerusalemme come la Porta di Damasco e il Muro del Pianto.