Tra le diciassette comunità autonome che formano il Regno di Spagna l’Andalusia (Andalucia in andaluso) è sicuramente la più pittoresca e con tratti distintivi che la caratterizzano per una sua particolare evoluzione storica e artistica. Le province che la formano sono Almería, Cadice, Cordova, Granada, Huelva, Jaén, Málaga e Siviglia, capoluogo della comunità. Si tratta della regione più popolosa dell’intera Penisola Iberica, conta infatti ben 8 milioni e 202220 abitanti (risultanti dal censimento del 2008).

È ubicata nel sud-ovest dell’Europa, e confina a ovest dalla Repubblica del Portogallo, a sud dall’Oceano Atlantico e dal Mar Mediterraneo, a nord dall’Estremadura e dalla Castiglia-La Mancia e a est dalla Comunità Autonoma di Murcia. In questa guida elencheremo alcune tra le più belle spiagge del sud della Spagna e quindi della regione storica dell’Andalusia (per info su spiagge da sogno in Europa cliccate qui).

Secondo le guide turistiche la spiaggia più bella è Playa de la Bota, lunga ben 4 km. Si tratta di una spiaggia un po isolata dal centro abitato con acque splendide e cristalline ideali per le immersioni e per gli sport acquatici tipo la vela. Inoltre la spiaggia offre un panorama romantico immerso nel verde (per info su weekend romantici cliccate qui).

incantevole è anche Playa de Bolonia sulla Costa della Luz, meta ‘ideale per gli appassionati di windsurf per il forte vento che serve appunto per alzare la vela. Prendere il sole su questa spiaggia risulta infatti difficile, perché si alza molta sabbia (per info su spiagge per surfisti cliccate qui).

Per concludere consigliamo la Playa Maro, a Nerja nel parco naturale di Los Acantilados de Maro, una delle poche in Europa con la sabbia scura che la rende caratteristica e sicuramente da vedere (per info su altre spiagge da sogno cliccate qui).

photo credit: Casete via photopin cc