Nella zona a ovest della provincia sarda di Oristano le spiagge della Penisola del Sinis sono considerate tra le più belle dell’intera Sardegna per il luogo incontaminato, le acque cristalline e soprattutto per la sabbia chiara e soffice che è un piacere da calpestare. In questa breve guida aiuteremo il lettore a orientarsi tra le più belle spiagge della Penisola del Sinis, località assolutamente da non perdere durante le vacanze in Sardegna (per info su spiagge da sogno nel Mediterraneo cliccate qui).

Assolutamente da non perdere è la spiaggia di Is Arutas, formata interamente da granuli finissimi di quarzo bianco. Si tratta di un vero e proprio paradiso da scoprire la cui sabbia è molto rpegiata per gli acquari marini, ma fate attenzione a non portarla via, i controlli sono severissimi. Raggiungerla non è difficile, basta infatti fare 5 Km a ovest della superstrada a nord da San Salvatore.

Nella parte Nord della Penisola assolutamente da non perdere è anche la spiaggia di Putzu Idu, meta prelibata dei surfisti, in quanto non solo la località è piena dei migliori negozi per attrezzature da surf e windsurf dell’isola ma lo scenario è quello tipico delle spiagge che si dilettano in questo sport acquatico. Anche per gli appassionati di snorkeling questa è senza dubbio la meta ideale, in quanto si organizzano anche gite subacquee per ammirare le bellezze celate nei fondali (per info su altre spiagge da sogno nel Mediterraneo cliccate qui).

Per gli amanti della natura da non perdere assolutamente è Stagno di Sale Porcus, ampia laguna che ospita, in inverno, la migrazione dei fenicotteri (per ulteriori info su spiagge da sogno nel mediterraneo cliccate qui).

photo credit: ckOrange via photopin cc