Se le storie stessero ferme, non sarebbero storie davvero. Per la loro stessa natura quelle pagine, che hanno il profumo caratteristico delle lettere stampate sulla carta, si muovono e mettono in moto la fantasia, dando vita a viaggi dell’immaginazione, tanto che ci sono autori che, pur non avendo mosso un piede fuori dalla loro stanza, hanno compiuto più volte il giro del mondo. Ma, nell’epoca dei social network, che offre stimoli di tutt’altra specie, che rischiano di distrarre più che catturare l’attenzione, le storie corrono il pericolo di rimanere ingabbiate in quelle prigioni d’oro che sono le biblioteche.

Ma cosa succederebbe se i libri prendessero vita e, stanchi di aspettare pazientemente di essere scoperti, decidessero di saltare giù dagli scaffali e uscire per strada, alla ricerca di qualcuno che li meriti sul serio? Libri con le ruote – progetto immaginato da Andrea Saccon, meglio conosciuto come “La Sajetta”, e realizzato da Parmakids con il contributo di Fondazione Cariparma, Fondazione Monteparma e Comune di Parma – è una vera e propria biblioteca itinerante a due ruote e a impatto zero che, con un carico di libri per bambini da 2 a 10 anni – sia in italiano che in lingua straniera – intende diffondere e difendere la lettura, ponendosi come ponte di collegamento tra le biblioteche comunali di Parma e i parchi cittadini, luogo d’incontro e di aggregazione per le famiglie della città. L’idea è quella di valorizzare, ripensandole, le biblioteche pubbliche comunali con una formula nuova e attiva, con la partecipazione degli abitanti, nella convinzione che la cultura si fa insieme, andando a cercare le persone – in questo caso i piccoli lettori – là dove si trovano.

La biblioteca viaggiante ha in dotazione una selezione di titoli presenti nelle biblioteche comunali di Parma che offrono un servizio pensato su misura per i bambini da 2 a 10 anni – Biblioteca Pavese, Biblioteca di @lice e Biblioteca Internazionale Ilaria Alpi – e chi parteciperà ai suoi appuntamenti potrà subito prendere in prestito un libro – per poi restituirlo nell’occasione successiva – e sottoscrivere gratuitamente la tessera delle biblioteche comunali di Parma. Ospite d’onore sarà ogni volta un bibliotecario, affinché i bambini prendano confidenza con una figura in grado di orientarli nella scelta del libro “che fa per loro”. Un biblioteca green e “sportiva” quindi. Ma non solo. Libri con le ruote è anche una biblioteca parlante, che promuove la lettura ad alta voce, protagonista di un appuntamento fisso – a cura del “leggendario” Andrea Saccon dedicato ai bambini dai 3 agli 8 anni che amano soprattutto ascoltare.

In programma, tra maggio e giugno 2016, ci sono cinque appuntamenti primaverili in vari parchi della città, sia centrali che periferici. Il tour di Libri con le ruote, con una tappa alla settimana, ogni venerdì dal 6 maggio al 3 giugno, a partire dalle 17.00, toccherà Parco Ferrari (Biblioteca di riferimento: Pavese), Via Pellicelli (Biblioteca di riferimento: Pavese), Piazzale Pablo (Biblioteca di riferimento: @lice), Via Argonne (Biblioteca di riferimento: @lice), Parco Nord (Biblioteca di riferimento: Internazionale/Guanda).