Quando l’autunno è sul finire, in Val Gardena già inizia l’inverno con le prime nevi, ed è allora che le maestose pareti dolomitiche si mostrano in tutto il loro splendore, il sole illumina tutta la valle, ed il paesaggio è mozzafiato, Ortisei, S. Cristina e Selva Gardena sembrano far parte di un incantesimo, arriva la neve e l’atmosfera diventa subito natalizia ed avvolge tutta la valle. Un territorio che è un vero e proprio patrimono della natura tanto che l’UNESCO l’ha insertito nel Patrimonio Naturale dell’Umanità.

Quest’anno la stagione sciistica apre già il 3 dicembre, si stanno dando gli ultimi ritocchi alle piste di sci blu, rosse e nere con vista panoramica sulle Dolomiti, 500 km di piste collegate fra loro, ed è anche inserita nel Dolomiti Superski, il maggior carosello sciistico su scala globale, con 1.200 km di piste accessibili con un unico skipass. In località come Sellaronda, Saslong e Seceda, gli appassionati degli sport invernali potranno soddisfare ogni loro desiderio, dai modernissimi impianti di risalita alla nuova seggiovia a sei posti di Sasso Levante sul Passo Sella, molti percorsi, baite dall’atmosfera romantica, una cucina gustosa e raffinata, un panorama alpino unico al mondo.

In Val Gardena nessuna tradizione si perde con il passare degli anni, soprattutto durante il periodo natalizio, l’artigianato, la musica, le specialità culinarie tipiche delle Dolomiti, trionfo di luci colorate, cori di bambini, costumi antichi, il passato viene tramandato di generazione in generazione, per non perdere il bene prezioso della tradizione che scrive la storia delle valli.

Con l’inizio della stagione sciistica, si aprono i caratteristici mercatini natalizi della Val Gardena, dal Val Gardena dal 3 al 30 dicembre 2011 c’è spazio per una infinità di prodotti artigianali che rispettano la tradizione, dalle tipiche cassette di legno decorate con cura, decorazioni natalizie, prodotti da forno fragranti, senza dimenticare un ricco programma di eventi.