Le località marittime sono sempre le più ambite dai viaggiatori durante tutto il corso dell’anno. Soprattutto in questo periodo, che le temperature iniziano a farsi più miti e il sole inizia a scaldare con i suoi raggi, si sente di più la voglia di mare.

Anche se il nostro bel paese offre una serie di spiagge bellissime, le temperature, soprattutto quella dell’acqua, sono ancora proibitive, ed è quindi necessario spostarsi al di fuori dall’Italia.

Tra le mete migliori di questo periodo ci sono sicuramente le isole di Capo Verde, al largo delle coste senegalesi. Nel mese di aprile in questo arcipelago il clima è ideale per una vacanza al mare, meglio anche del periodo estivo in cui c’è il rischio di abbondanti piogge. Un arcipelago di dieci isole con spiagge bianche e acqua cristallina, perfetta per immersioni e snorkeling, ma anche per gli appassionati di surf.

Ottimo anche il vicino Senegal, che oltre alle spiagge, offre anche altre mete molto interessanti, come la capitale Dakar e le riserve naturali dell’interno del paese.

Per gli amanti dei Caraibi la destinazione di aprile è sicuramente il Belize, piccolo stato dell’America Centrale, che si estende al fianco di una delle barriere coralline più lunghe del mondo.

In questo periodo la temperatura può aggiungere anche i trenta gradi e anche l’acqua non scende mai sotto i 26°.