Spiagge bellissime, natura selvaggia, serate all’insegna della movida con tante opzioni tra cui scegliere: concerti, feste in spiaggia o discoteche. La Puglia è la meta top per l’estate; da giugno a settembre questa regione offre tantissime attrazioni e cose da poter fare sia immersi nella natura, sia scoprendo tante città meravigliose ricche di storia e di scorci meravigliosi. Scopriamo allora insieme cosa vedere in Salento, le cose più belle ed interessanti da fare.

Cosa vedere in Salento: le bellezze della Puglia

Partiamo dal mare della Puglia con Melendugno e la Grotta della Poesia. Qui, il blu del mare entra nel cuore delle rocce carsiche della Grotta della Poesia, una piscina naturale, dove si può fare il bagno immersi in uno spaccato naturale di rara bellezza. Si chiama così perchè furono innumerevoli i poeti di tutto il mondo che si ispirarono proprio alla bellezza di questa grotta per realizzare i loro versi.

Da qui è facile poi arrivare ad Otranto che, oltre a una bellezza incredibile a livello architettonico è anche famosa per il suo mare cristallino e le spiagge mozzafiato. Altra città che unisce divertimento, bellezze architettoniche e cultura è Gallipoli: perdersi nei vicoli cittadini e poi sbucare davanti al mare è un’emozione che solo qui potrete provare. Un consiglio è quello di cercare di immergersi nelle tradizioni locali, facendo un giro al mercato del pesce, sul porto e poi scegliendo una delle tante spiagge, attrezzate o meno, dove rilassarsi, come quella della Purità.

Spostandoci nel punto più a sud del Salento troviamo Leuca, con le grotte e Santa Marina di Leuca, una delle spiagge più belle e affascinanti di tutta la Puglia. Abbandonando per un attimo il discorso naturalistico o di bellezze culturali e architettoniche, per concentrarsi di più sul mare e sulle spiagge, le più belle sono senza dubbio Porto Cesareo con la sabbia color oro e una mare trasparente, Punta della Suina, definita i Caraibi dello Ionio, Punta Pizzo inserita in una riserva naturale e i Laghi Alimini. Le spiagge e il mare più bello della Puglia, ovviamente, non finiscono qui. Ci sono tanti lidi selvaggi ancora da vedere o da esplorare come Porto Selvaggio, Porto Badisco a Otranto, o la Spiaggia di Acquaviva di Marittima. Insomma, il Salento è una meta sorprendente e la bellezza delle spiagge, per quanto oggettiva nella sua generalità è comunque soggettiva: il consiglio, se andate in vacanza in Salento è quindi quello di girare. Visitate il più possibile e scoprirete la spiaggia e la località di mare che meglio si adatta a voi!