Chi non è riuscito a partire ad agosto per le ferie ha ancora diverse possibilità per godersi il relax della spiaggia a settembre. Grazie al bel tempo, che in molte località d’Italia sembra ancora farla da padrone, questo mese è perfetto per una vacanza nelle località balneari più famose, ma senza la ressa dei mesi estivi e con prezzi decisamente inferiori, caratteristici della bassa stagione. Ecco allora un po’ di suggerimenti per scegliere la vostra vacanza davanti al mare di settembre.

Settembre al mare in Italia

  • Tropea: è una delle località più affascinanti della Calabria e la sua spiaggia è stata eletta, proprio quest’anno, una delle 10 più belle d’Italia. Ecco perchè il momento perfetto per visitarla è settembre. Senza i turisti che affollano il mare e il litorale si può godere in completo relax della sabbia bianchissima e dell’acqua cristallina di un color turchese da far invidia a mete più blasonate come le Hawaii. Potrete scegliere tra la spiaggia del Cannone, della Rotonda, del Convento, l’Occhiale, ‘a Linguata e il Passo Cavalieri. Ognuna di queste racchiude una bellezza unica e sono tutte da scoprire.
  • Villasimius: tra le mete più belle per scoprire il mare a settembre non poteva mancare la Sardegna. Villasimius si trova lungo la costa sud, vicino a Cagliari, e tutta questa zona è caratterizzata da piccole calette protette ai lati da aspra roccia, ma con spiagge bianchissime e soffici. L’acqua è cristallina, qui come in tutta la Sardegna, ma con una particolarità che rende questa meta perfetta anche per le famiglie: il fondale degrada lentamente verso il largo.
  • Melendugno: il Salento offre sempre spiagge meravigliose, ma spesso, proprio a causa della folla nei mesi estivi, non si riesce a godere al 100% delle bellezze naturali che questo paesaggio custodisce. Ecco allora che Melendugno, in provincia di Lecce, località premiata con 5 vele dalla Guida Blu, è un’altra delle spiagge più belle per chi viaggia a settembre. La costa è punteggiata con cinque torri di avvistamenti del 1500 e la sabbia fine contrasta con alcuni tratti più rocciosi creando un gioco emozionante di luci e colori, soprattutto al tramonto.

Settembre al mare all’estero

  • Formentera: qui, proprio come Ibiza, i turisti affollano continuamente le spiagge, soprattutto nei mesi di luglio e agosto. Ecco allora che anche questa meta è perfetta per una vacanza “settembrina”. Tra tutte le splendide località che quest’isola offre ce n’è una che supera le altre in bellezza e fascino selvaggio incontaminato. Si tratta di S’Espalmador, un’isoletta a nord di Formentera, raggiungibile anche a piedi nei giorni di bassa marea, altrimenti la si raggiunge in barca. S’Esplamador è all’interno di una riserva protetta ed è perfetta per chi vuole la pace e come colonna sonora l’infrangersi delle onde sulla battigia.
  • Capo Verde: meta più costosa, ma sicuramente degna di nota, questo piccolo stato africano è formato da un arcipelago con dieci isole vulcaniche circondate da un mare cristallino. Le spiagge sono bianchissime e si alternano a valli verdeggianti che ricordano quasi la giungla! Le temperature anche a settembre e ottobre sono sempre alte e potrete dedicarvi ad attività tra le più svariate: sport da spiaggia, snorkeling, immersioni oppure semplice relax.
  • Fuerteventura: low coste e splendida. Questa località è perfetta per chi vuole rilassarsi e divertirsi. Isola tra le più affascinanti delle Canarie, Fuerteventura ha una termperatura media intorno ai 29° anche a settembre, ma senza l’umidità classica che caratterizza purtroppo l’Italia. Se poi volete proprio dire addio allo stress potete decidere di andare nel comune di Pajara, dove si trova Ajuy una spiaggia di sabbia nera sconosciuta ai più, ma che regala ai visitatori emozioni uniche.