Non solo l’Italia Settentrionale, ma anche gli splendidi paesini marittimi del Sud d’Italia possono vantare dei mercatini natalizi di prim’ordine, come sono quelli della Calabria, spesso dimenticata in questo periodo perché viene associata giustamente all’estate grazie alle sue splendide località marittime, può stupire anche sotto Natale, con le sue tradizionali fiere.

A Santa Caterina dello Ionio il mercatino è stabilito per il 7 dicembre. I banchi vengono allestiti in Piazza Giovanni XXIII. Si possono trovare tutti i prodotti tipici calabresi sia culinari che artigiani, inoltre si può partecipare a giochi natalizi e a tipici balli folcloristici tipici del paese.

Il mercatino di Natale di Amantea, in provincia di Cosenza, dura due giorni, dal 18 al 19 dicembre ed è allestito lungo Corso Vittorio Emanuele II. Per l’occasione sono allestite delle casette in legno che fanno rivivere l’ambiente natalizio tipico del Nord Europa, ma all’interno si potranno gustare tutti i prodotti tipici della regione calabrese.

Il 6 e il 7 dicembre è invece il giorno del mercatino natalizio di Gioiosa Jonica nello splendido scenario rappresentato da Piazza Vittorio Veneto che viene trasformata in un tipico villaggio natalizio, dove poter trovare artigianato, musica del luogo, auto e moto d’epoca e soprattutto una vasta esposizione di presepi.

Ultimo che annotiamo è il mercatino di Lamezia Terme, che viene allestito il giorno 13, 16 e 23 dicembre in Piazza San Domenico. Tra tutti i mercatini calabresi quello di Lamezia è il più caratteristico dal punto di vista calabro, in quanto vengono esposti i prodotti della terra calabrese e l’antiquariato della regione, il tutto condito con canti e balli tipici lameziani.

A cura di Christian Vannozzi

photo credit: Renee Silverman via photopin cc