Tipicità e oggettistica varia sono la linfa vitale di uno dei mercatini di Natale più belli d’Italia, quello che viene allestito nel capoluogo umbro di Perugia. Nella splendida cornice della Rocca Paolina, vero fiore all’occhiello della città, si possono infatti trovare i negozietti tipici e le bancarelle natalizie, dove poter fare compere mentre si passeggia nello splendido scenario medievale della Rocca.

Il mercatino della Rocca rappresenta una possibilità unica di unire gita culturale, divertimento e acquisto di regali originali a prezzi competitivi, in pratica tutto ciò che si può desiderare da un mercatino di Natale. Inoltre, nel periodo natalizio, sia la rocca che la città divengono più suggestive e romantiche del solito, facendo respirare in ogni poro la magia del Natale e dei prodotti, specialmente dolci al cioccolato, che la città produce in questo periodo dell’anno.

La Rocca fu costruita tra il 1540 e il 1543 per volere del pontefice Paolo III, e rappresentò fino all’annessione al Regno d’Italia del 1860 il dominio del Papa sulla città. Con l’avvento del nuovo regno e lo spirito anticlericale che lo circondava, la Rocca fu abbattuta e rimase in disuso per diverso tempo, fino al 1965 quando si riadattò a percorso turistico-culturale divenendo anche sede di numerose manifestazioni cittadine. In pratica nella città si può fare un escursione archeologica mentre si cammina tranquillamente da una parte all’altra di Perugia, come se l’archeologia vivesse nella vita comune di tutti i giorni. Proprio questa caratteristica rende questo mercatino particolare e luogo ideale dove acquistare prodotti dell’artigianato locale e antiquariato di vari tipi.

Appena usciti dalla rocca, dirigendosi verso la Fontana Maggiore, in Piazza IV novembre, si può continuare il viaggio tra i banchi e i dolciumi, perché sono proprio i dolci a farla da padroni fuori dalla rocca lungo la strada per giungere alla piazza. Qui si possono trovar banchi che vendono ottime cioccolate calde, torroni della perugina, e altri dolcetti e cioccolatini come i famosissimi gianduiotti, che pur essendo torinesi hanno ormai invaso i mercatini di tutta Italia.

Per gli amanti del salato non c’è problema, perché formaggi, salumi, e anche arancini siciliani, fanno la loro comparsa lungo il viale che arriva alla fontana, proprio per accontentare tutti i gusti.

Dal 7 dicembre al 6 gennaio visitate la città di Perugia, dove potrete unire cultura e Natale nello splendido scenario della Rocca Paolina.

A cura di Christian Vannozzi

photo credit: Gabriele Tudico via photopin cc