L’occasione più ghiotta dell’anno per trovare regali utili, innovativi e artigianali sono i mercatini natalizi dell’Umbria. L’intera regione, considerata il polmone verde dell’Italia centrale, offre una miriade di caratteristici mercatini che danno la possibilità, ai visitatori, di passare un piacevole e colorato periodo pre-natalizio perdendosi tra banchi caratteristici, luminarie e addobbi.

A Perugia il mercatino viene allestito nella Rocca Paolina, dove si potrà curiosare tra le tante bancarelle che offrono prodotti culinari, dolci al cioccolato, immancabili in questo periodo, torroni, giocattoli e prodotti artigianali ideali per dei bei regali natalizi. Il periodo del mercatino va dal 7 dicembre al 6 gennaio.

Nella città dove San Francesco, patrono d’Italia, ha istituito il presepe, cioè Assisi, si può ammirare, nella Rocca Sant’Angelo, l’esposizione di numerosi presepi artistici, innovativi e fatti a mano che rendono la città ancora più mistica del solito. Nel centro storico non mancheranno, per tutto il periodo che va dall’8 dicembre al 6 gennaio, le tradizionali bancarelle natalizie, dove poter gustare tutti i dolci umbri e acquistare souvenir legati a San Francesco e alla città.

Per gli amanti dell’albero di Natale non si può invece perdere la cittadina di Gubbio, dove viene allestito l’albero natalizio più grande del Paese, con addobbi e luminarie di ogni tipo. Lo spettacolo è ideale per i bambini che potranno giocare sotto le luci colorate dell’immenso albero. Per i genitori è invece possibile fare compere approfittando delle bancarelle natalizie che vendono addobbi e articoli da regalo artigianali a prezzi contenuti.

A cura di Christian Vannozzi

photo credit: Pablito_TR – Fabio M. via photopin cc