Proseguono le indicazioni sui posti da visitare in questa stagione senza incappare in brutte sorprese climatiche.

La nostra estate non sempre è il periodo migliore per viaggiare in alcune mete. Vediamo dove ci si può dirigere nel mese di agosto.

PERU’

Anche se è un paese  immenso e le differenze climatiche fra le varie zone sono abissali questo di agosto è in generale un buon mese per passeggiare sulle Ande o sulle coste dell’Oceano Pacifico.

A Lima per esempio la temperatura oscilla tra i 13 e i 18 gradi e l’umidità, come la pioggia, non è caratteristica di questa stagione.

SCOZIA

Non solo per il Festival di Edimburgo che quest’anno si tiene dal 12 agosto al 4 settembre, si può visitare la Scozia. Soprattutto ad inizio mese è possibile trovare delle giornate di sole bellissime, a fine agosto invece il rischio di temperature troppo basse è più elevato.

QUEENSLAND

E’ lo stato australiano per eccellenza con le sue lunghe spiagge bianche e la grande Barriera Corallina. Si tratta di una tappa obbligatoria per tutti i surfisti con le celebri onde della Sunshine Coast.

Il clima è tropicale soprattutto nella parte Nord della regione ma l’umidità nel mese di agosto è assente.

FIJI

Siamo tra l’equatore e il Tropico del Capricorno nel mezzo dell’oceano Pacifico. A dire la verità nella maggior parte delle isole il clima è amabile in quasi tutti i mesi dell’anno.

Tuttavia in agosto si tratta della stagione secca e la pioggia risulta un evento casuale.