Il giornale spagnolo El Mundo ha stilato una classifica dei migliori camping europei, prendendo in considerazione il rapporto qualità/prezzo delle strutture, e al primo posto della classifica risulta esserci un camping romano.

Il campeggio Plus Camping Roma, che si trova nei pressi della stazione ferroviaria di Roma Aurelia, a soli 15 minuti dal Vaticano, è il miglior camping della categoria low cost: con 11,90 euro a notte offre un ambiente tranquillo e pulito, piscina, discoteca ristorante e ampi spazi condivisi. Dopo Roma il miglior camping europeo è il Camping Naoussa, sull’isola greca di Paros, che dispone di un enorme spazio dove poter posizionare la tenda e si trova a pochi minuti dalle spiagge più belle dell’isola. Inoltre il Camping Naoussa offre Internet gratis e navetta a/r per l’aeroporto, il tutto per soli 6 euro a notte a persona.

Al terzo posto la Spagna, con l’Oasis Country Park campeggio che si trova a Rugart, vicino Valencia. Niente tenda, qui, ma si può pernottare in camper o in uno degli attrezzatissimi bungalow della struttura per 12,50 euro a notte.

Appena fuori dal podio l’Hidden Valley Holiday Park, in Irlanda, situato all’interno del parco nazionale di Wicklow, con cucina attrezzata e negozi alimentari, disponibile per 10 euro. Il quinto posto è occupato da un camping un po’ lontano dall’Europa: siamo in Messico, nello Yocatan Mayan Ecohotel & Camping, in cui c’è tutto quello che serve per divertirsi e rilassarsi con piscina, campi da gioco e biliardini. I prezzi vanno da da 12,85 euro a 16,32 a notte.