Le misure del bagaglio a mano per le compagnie aeree sono molto importanti da rispettare, questo perché se si porta a bordo del veivolo un bagaglio troppo voluminoso, o anche troppo pesante, si genererebbero problemi di sicurezza in quanto se i bagagli non fossero fissati nel miglior modo possibile nelle cappelliere si potrebbe generare pericolo in fase si atterraggio o di decollo, che come ben si sa sono le fasi più delicate del viaggio.

Le compagnie che esamineremo in questa breve guida sono la Easyjet e la Meridiana che hanno parametri differenti per quanto riguarda le misure del bagaglio a mano che devono necessariamente essere rispettate per non rischiare aggiunte al costo del biglietto.

Le misure del bagaglio a mano di Easyjet sono 56 x 45 x 25 cm, comprese tasche, maniglie e ruote. Va fatto notare che la Easyjet non effettua controlli capillari sui bagagli trasportati in aeromobile, quindi anche se le misure non sono tassativamente rispettate non ci saranno problemi di imbarco, a meno che il volume non sia esageratamente superiore a quello consentito. In caso di deposito nella stiva del bagaglio a mano si dovrà pagare un supplemento sul biglietto aereo di 30,00 euro (per altre info su Easyjet cliccate qui).

Meridiana consente il trasporto del bagaglio a mano di dimensioni leggermente minori rispetto a quello consentito da Easyjet, in quanto le misure standard riportate sono di cm. 55 x cm. 40 x cm. 20 e un peso di 8 kg. Ambo le compagnie aeree consentono il trasporto di un solo bagaglio a mano, quindi non sarà possibile portare a bordo laptop o macchine fotografiche aggiuntive. Se si possiede questo tipo di dispositivi si dovrà necessariamente inserirle nel bagaglio a mano o nella stiva (per info su Meridiana cliccate qui).

Per quanto riguarda il peso va fatto notare che Meridiana non consente bagagli a mano superiori agli 8 kg, mentre Easyjet esige un peso ‘ragionevole’ e non fissa quindi una misura esatta (per altre info su bagagli a mano cliccate qui).

photo credit: James F Clay via photopin cc