Momondo è la piattaforma digitale che offre un servizio di ricerca viaggi ispirazionale, pensata per tutti coloro che desiderano partire velocemente alla scoperta del mondo.

Questa grande novità sbarca in Italia e sceglie Burson-Marsteller per la gestione della comunicazione. Ispirare i viaggiatori per trasformare la loro ricerca di viaggio in una vera esperienza di vita, è a missione che Momondo a fianco di Burson-Marsteller si prefigge per l’Italia, un Paese dove il turismo ha da sempre un ruolo strategico e che sta crescendo grazie al digitale.

L’approccio è di tipo ispirazionale e vuole essere originale nella ricerca di voli, hotel e autonoleggio, trasportando i viaggiatori all’interno di una piattaforma digitale immediata e coinvolgente che offre un servizio evoluto, efficiente e innovativo.

Presente su web e mobile per iOS e Android, Momondo permette di trovare qualità e convenienza a portata di ogni dispositivo e di realizzare in un solo click il sogno di partire alla scoperta di nuovi luoghi, persone e culture scegliendo il viaggio più adatto alle proprie esigenze, possibilità e desideri, comparando tra miliardi di offerte di compagnie aeree di bandiera, di voli low cost e i siti di viaggi, i migliori biglietti aerei e le sistemazioni più vantaggiose.

“Il 2016 sarà un anno di forte crescita per momondo e l’Italia rappresenta per noi un mercato molto interessante in cui abbiamo deciso di investire, facendo leva sul forte utilizzo delle app da parte degli Italiani e sul loro desiderio di viaggiare a prezzi convenienti” commenta Clizia L’Abbate, Country Manager di momondo per l’Italia. “Ed è per avvicinarci a loro e far conoscere il valore della nostra piattaforma nel semplificare la ricerca viaggi e il tempo dedicato a quest’attività che abbiamo deciso di sviluppare una strategia di marketing e comunicazione integrata a fianco di Burson-Marsteller che abbiamo scelto come partner per affrontare questa importante sfida”.

“La collaborazione con momondo rappresenta per noi una nuova e interessante sfida che conferma quanto le realtà digitali, e in generale quelle emergenti, vedano nella consulenza della comunicazione un asset di business in grado di supportarle nel raggiungimento dei propri obiettivi” afferma Gianfranco Mazzone, Managing Director di Burson-Marsteller Italia. “L’ingresso di momondo si inserisce in particolare all’interno di una strategia vincente che stiamo perseguendo ormai da diversi anni e che valorizza il digitale attraverso un mix coerente di strumenti tailor-made per rispondere alle specifiche esigenze di business di ogni realtà. Piattaforme digitali da un lato e mercati verticali dall’altro sono due grandi direttrici su cui stiamo investendo con soddisfazione, basta pensare che nell’arco degli ultimi anni sono entrati in agenzia numerosi servizi attivi nei settori dove il digitale sta avendo più successo, dalla musica al food fino al turismo”.