Le vacanze di Natale rappresentano per tutte le famiglie italiane un’importante occasione per dedicare alcuni giorni ai propri cari e per visitare alcune delle città più belle che il nostro Paese mette a disposizione. Tra le diverse metropoli che hanno contribuito a rendere meraviglioso il suolo italiano, ci sono alcune città che nel periodo natalizio si trasformano completamente, donando a tutti i loro visitatori dei magnifici spettacoli di luci e colori in grado di accendere la vera magia del Natale. Noi di Leonardo.it vogliamo consigliarvi 5 mete italiane da visitare con tutta la famiglia o con gli amici per vivere al meglio i giorni che precedono la fine dell’anno.

Firenze

L’atmosfera natalizia a Firenze inizia a diffondersi fin dai primi giorni di dicembre. Il centro città e le vie dei negozi iniziano proprio dall’inizio del mese ad essere arricchite di festoni, decorazioni e luci che grazie alla loro strepitosa carica di colori trasformano ogni angolo della città in un piccolo gioiello del Natale. Lo splendido centro storico accoglierà tutti i visitatori di Firenze con luci e colori caldi, arricchiti da bancarelle e stand dei mercatini che, con regali, dolciumi e oggettistica artigianale, accompagnano tutti i turisti nell’incredibile atmosfera natalizia. Ma a Firenze non mancherà di certo il divertimento. Al Parterre, in zona Piazza della Libertà, è stata allestita come da tradizione una pista di ghiaccio dove piccoli e grandi potranno divertirsi a pattinare. All’Obihall, invece, si terrà il Toscana Winter Park, ottima occasione per divertirsi con tutta la famiglia in attesa della tradizionale Messa della Vigilia, celebrata dal Cardinale di Firenze a mezzanotte nel Duomo di Firenze.

Roma

Una delle città più belle d’Italia, ricca di storia e di cultura, è la capitale che nel periodo natalizio si trasforma completamente abbellendosi con luci e colori unici nel loro genere. Sono tanti i quartieri romani che durante il Natale ospitano un gran numero di mercatini e bancarelle che, grazie alla loro vivacità, ai loro profumi e alla loro magia, rendono ancor più unico il Natale di Roma. A Piazza Navona, per esempio, si potrà godere dell’ottima musica e delle specialità culinarie che le bancarelle, in mostra fino all’8 gennaio, hanno da offrire. Dolci, idee regalo, addobbi natalizi e particolarità artigianali saranno i veri protagonisti del Natale romano, ogni anno sempre più acclamato anche per il magnifico albero in Piazza San Pietro, visibile già nei primi giorni di dicembre. Infine, come da tradizione, non mancherà il Presepe. Roma, a tal proposito, ospita nelle Sale del Bramante la Mostra dei 100 Presepi, evento giunto alla sua 39esima edizione che fino al 6 gennaio 2015 esporrà in Piazza del Popolo le creazioni più belle del Natale.

Venezia

La città più magica d’Italia diventa ancor più splendente durante le vacanze natalizie. Il centro di Venezia, Piazza San Marco, si arricchisce infatti ogni anno con una stupefacente illuminazione natalizia che fa splendere la città dall’imbrunire fino a mezzanotte. Anche i portici ogni anno vengono interamente addobbati con filari luminosi che trasformano il cuore di Venezia in un’incredibile corona che avvolge completamente la piazza. Il capoluogo veneto, però, è un luogo che sa rendere unico anche il Natale dei più piccoli: in Campo San Polo, infatti, viene allestita una pista di pattinaggio che dal 6 dicembre 2014 al 17 febbraio 2015 permetterà a bambini e ad adulti di divertirsi e di trascorrere insieme magici momenti sotto le luci delle feste. Anche quest’anno, inoltre, Venezia ospiterà alcuni dei mercatini di Natale più belli d’Italia: il più tradizionale è quello allestito in Campo Santo Stefano, capace di creare un vero punto di incontro tra gli abitanti del luogo e i numerosi turisti che a dicembre si trasferiscono a Venezia per trascorrere le festività.

Gubbio

La cittadina in provincia di Perugia è una delle più caratteristiche dell’Umbria, specialmente durante il periodo natalizio. Come ogni anno Gubbio si trasforma in una vera e propria casa del Natale, arricchita da musica, danze e concerti che animano tutti i giorni che precedono e seguono le feste. Tra i più tradizionali spiccano il “Concerto sotto l’albero“, che si terrà il 14 dicembre presso la chiesa di San Pietro, il “Concerto di Natale” nella chiesa di Santa Maria dei Servi il giorno di Natale e un secondo concerto dell’Orchestra da Camera di Gubbio il 26 dicembre 2014 presso la Chiesa di San Giovani. Altra grande particolarità di Gubbio è l’albero di Natale allestito ogni anno sulle pendici del monte Ingino. Costituito da oltre 300 sorgenti luminose di vario colore, il magnifico addobbo natalizio dalle gigantesche dimensioni è entrato nel 1991 nel libro dei Guinness dei primati come l’albero di Natale più grande del mondo.

Verona

Arte, storia e divertimento. Queste caratteristiche rendono Verona una delle città più belle da visitare a dicembre. Come ogni anno Verona è stata addobbata con luci e ghirlande in ogni via della città, ma ciò che la rende unica in tutto il mondo è la famosa stella cometa, una scultura in acciaio verniciato alta 70 metri allestita in piazza Bra. Tra le altre particolarità che la città propone spicca all’Arena di Verona la 31maa Rassegna internazionale del Presepio nell’arte e nella tradizione che, fino al 25 gennaio, ospiterà negli arcovoli dell’anfiteatro un quadro artistico completo della tradizione presepista intercontinentale con un’esposizione di 400 presepi provenienti da tutto il mondo.

Foto: pandemia via photopin cc