Il 21 aprile si festeggia il 2765° Natale di Roma. Tutta la città sarà in festa per le celebrazioni, che sono in programma per tutti i giorni del week end, da venerdì 20 a domenica 22.

Un programma ricco di mostre, concerti, visite guidate (e anche gratuite) ai luoghi simbolo della città e molto altro, per celebrare la grandezza della città più bella del mondo.

Il venerdì sarà la giornata dedicata ai seminari. In diversi punti della città e per tutto il giorno discussioni e workshop sul ruolo storico di Roma nel mondo e sulla sua attuale condizione di metropoli moderna.

Sabato si entra nel vivo delle celebrazioni con la tradizionale deposizione della corona d’alloro al Sacello del Milite Ignoto all’Altare della Patria di piazza Venezia (ore 9) da parte del sindaco Gianni Alemanno, che sarà poi presente anche in Campidoglio, alle 11, per la presentazione della medaglia coniata per il 2.765° Natale di Roma.

Alle 12:15 sempre in Piazza del Campidoglio si potrà assistere ai tradizionali squilli di tromba dei Fedeli di Vitorchiano, il Suono della Patarina e il Concerto della Fanfara dell’Arma di Carabinieri. Le esibizioni delle bande Militari proseguono, dalle 15 alle 20, presso la Piazza di San Silvestro.

Tutti i musei civici di Roma, eccezione fatta per i Musei Capitolini e le mostre dell’Ara Pacis, saranno ad ingresso gratuito.

La sera di sabato si conclude con lo spettacolo “Le stelle di Roma” ai Fori Imperiali.