Barbuda è una bellissima isola dell’America Centrale, di circa 70.000 abitanti. La capitale di questo piccolo stato è Saint John’s. Questo stato insulare è bagnato a Nord dall’oceano Atlantico e dal Mare Caraibico a sud ovest. E’un isola che è stata colonizzata dagli inglesi, che portarono la coltivazione del tabacco, e della canna da zucchero. L’isola caraibica di Barbuda, è conosciuta anche in associazione alla sua isola gemella di Antigua, e la sua principale ricchezza è il turismo.
Alle Barbuda ci sono diverse cosa da vedere, e si fermano anche diverse navi da crociera. Molti sportivi vengono alle Barbuda per praticare diverse attività sportive, come la pesca e le immersioni subacquee. Le immersioni intorno Barbuda sono molto praticate, perché ci sono circa 70 relitti di navi. Anche per l’arte si distinguono molto le Barbuda; si può infatti visitare la bellissima Cattedrale anglicana di Saint John’s che risale al 1681. Si può visitare anche la base navale di Nelson’s Dockyard, soprannominata così , in onore del capitano inglese Nelson.
La cucina delle Barbuda è molto buona. E’ un cucina di tipo creola con diversi piatti di pesce; buonissime sono le sue aragoste, per il king fish , il barracuda, gli sgombri e altri buonissimi pesci. Molto buona anche è la frutta come la noce di cocco, il mango, la papaia, la banana dolce ,il platano e l’avocado.
Il clima alle Barbuda è tropicale, mitigato dagli alisei. Fa caldo tutto l’anno, e le temperature hanno una media tra i 22 °C ed i 31 °C.
Nell’isola è facile muoversi, anche in auto. E’ consigliabile noleggiare una jeep perché molte strade non sono tenute bene, soprattutto nell’entroterra. Il centro lo si può girare anche a piedi. Si guida a sinistra ed è obbligatorio avere la loro patente internazionale, che viene rilasciata negli uffici del posto.
La vita notturna è piuttosto vivace. Ci sono diversi locali e ristorantini che organizzano spettacoli per i turisti, compreso anche i migliori alberghi. Si suona molto la musica reggae
Per arrivare alle Barbuda si prendono voli di linea via Parigi, Francoforte, Zurigo, Londra, Miami, New York, Puerto Rico e Toronto. Ci sono anche voli charter diretti, da Milano.