Avignone è una cittadina Francese, nel sud del paese, capoluogo, nella regione della Provenza-Alpi-Costa Azzurra. I suoi abitanti si chiamano avignonesi. Questa città si divide in quattro quariteri: Avignon-Est, che comprende a sua volta atri comuni; Avignon-Nord, che comprende la maggior parte del comune di Le Pontet, Avignon-Ovest e Avignon-Sud. Avignone è una città antica che risale al VI secolo a.C. Questa città è anche molto religiosa, in quanto hanno regnato nove papi, che hanno risieduto nel famosa “Palazzo dei Papi

Cosa vedere ad Avignone? Parecchie cose interessanti; una delle cosa principali da vedere, è il famoso Il Palazzo dei Papi e il ponte di Avignone, che è anche considerato il simbolo di Avignone, che sono anche entrati nei Patrimoni mondiali dell’umanità dell’UNESCO. Questo ponte è stato costruito, ed ultimato nel 1185. Oggi ne resta poco, con sole alcune arcate e una cappella. Molto bello il suo centro storico, che merita sicuramente una visita, così come anche la cattedrale di Notre Dame des Doms risalente al XII secolo, unico edificio dell’epoca dei romani, completamente conservato in questa città.

La cucina di questa città è provenzale; fra i piatti locali possiamo ricordare la “Tian d’Aubergines” ovvero un piatto di melanzane, la buonissima e famosa “Ratatouille” con la maionese all’aglio ed erbette, il ragù di carciofi, che e uno dei piatti più conosciuti della città, e anche i tartufi di Carpentras. Piatto prelibato è il riso Camargue. Ci sono anche tanti dolci come le Papalines de Avignon, ovvero un buonissimo dolce di cioccolato, con zucchero e liquore

Ad Avignone si gira in macchina, e con ogni altro mezzo disponibile. Non mancano i taxi, e gli bus, che portano le persone alle città limitrofe.
Il momento migliore per visitare Avignone è nei mesi primaverili, dove ci sono ottime temperature, per giare la città. l’inverno è freddo e umido, e l’estate è calda ma le temperature non raggiungono mai i 30 gradi.

La vita notturna di Avignone non è delle più intense delle Francia, ma è comunque piacevole. Le serate si passano per lo più nei pressi di Place de l’Horologe, Place du Palais, e la trendy Rue Carnot e Place des Corps-Saints.

Avignone si può raggiungere dall’Italia anche in macchina seguendo la strada che va verso la Costa Azzurra . Si può prendere anche il treno, passa per Ventimiglia Nizza, Antibes, Cannes. Da passano anche i treni TGV che da Parigi arrivano sino a Marsiglia impiegandoci circa 3 ore dalla Gare de Lyone. Con la macchina si segue la costa ligure in direzione Ventimiglia. Ad Avignone c’è anche l’aeroporto ma solo per voli interni.