Venezia è una bellissima città italiana, famosa in tutto il mondo, ed è il capoluogo della regione Veneto. La città è stata per più di mille anni la capitale della Repubblica di Venezia ed è anche conosciuta come “la Serenissima”, e “la Regina dell’Adriatico”. Venezia ha un inestimabile patrimonio artistico, ed è tra i patrimoni dell’umanità tutelati dall’UNESCO. Nel centro storico sono presenti diversi alberghi, e fra tutti l’hotel Danieli, hotel lussuoso famoso in tutto il mondo. L’Hotel Danieli si trova sul Canal Grande, e occupa un bellissimo palazzo veneziano del XIV secolo. Questo hotel è sicuramente il più esclusivo della città.

Venezia ha un patrimonio artistico unico al mondo; nel suo centro storico c’è la famosissima Piazza San Marco, dove si trova anche la Basilica di San Marco proprio al centro della piazza; è rivestita da mosaici che rappresentano la storia di Venezia, assieme a fantastici bassorilievi che raffigurano tutti i mesi dell’anno. Di fronte a Palazzo Ducale si trova il campanile di San Marco, che risale al 1173. E’ stato anche restaurato nel corso degli anni da Bartolomeo Bon, specialmente nel XV secolo. Un altro simbolo di questa città, è il Ponte di Rialto: è stato costruito da Antonio Da Ponte, nel 1591. Questo ponte ero l’unico che dava la possibilità di attraversare il Canal Grande a piedi. Su questo ponte su entrambi i lati, ci sono botteghe di lusso, e alla fine del ponte si può ammirare la chiesa di San Giacomo di Rialto. Ci sono anche diversi monumenti e chiese da visitare a Venezia, come la chiesa di Santa Maria, e la Basilica di Santa Maria gloriosa.

A Venezia si mangiano ottimi piatti a base di pesce, piatti di riso, diversi piatti di carne, e buonissimi piatti con la polenta. I piatti tipici sono le sarde marinate, il fegato alla veneziana, diversi piatti di riso come il risotto con le seppie, i cicchetti, l’anguilla marinata, i biscotti chiamati baicoli. Anche i dolci sono molto buoni, come il “pan del pescatore”, le mandorle e i pistacchi, la crema veneziana e i bussolai dell’isola di Burano che sono dei biscotti al burro e pasta frolla a forma di anello.

In questa città ci si muove con diversi mezzi. Ci si muove sia in macchina, solo in alcune zone della città, sia con alcuni mezzi via acqua, che si prendono agli imbarcaderi. Tutti gli imbarcaderi sono accessibili anche alle persone disabili. Solo quando l’acqua è particolarmente alta le rampe di accesso presentano una pendenza eccessiva. I vaporetti delle linee 1 e 2, trasportano fino a 4 carrozzine alla volta. Attraverso i canali ci si sposta anche con le tradizionali gondole, che si fermano in varie zone della città. Questi tipi di trasporti sono molto usati per scopi turistici, e sono piuttosto cari. I vaporetti hanno una capienza fino a 250 persone. Sulla terra ferma ci si sposta in auto.

Il clima di questa città è mitigato per la vicinanza al mare. In autunno piove abbastanza spesso. E’ un clima anche molto umido che spesso causa fitte nebbie.
Il periodo migliore per visitare Venezia, è durante la stagione primaverile, e l’inizio dell’estate. Andare in estate inoltrata non conviene perché il clima è molto afoso.

Venezia presenta anche una piacevole vita notturna. La città offre svariati divertimenti; ci sono tanti club, discoteche, bar, pub, cinema e teatri.

Per arrivare a Venezia si può prendere l’aereo, che arriva all’aeroporto Marco Polo, considerato il terzo aeroporto italiano per importanza. Si arriva anche in auto percorrendo l’autostrada A4 Milano Venezia, Si può arrivare anche in treno.