Strasburgo è una città della regione dell’Alsazia delle Francia meridionale, con una popolazione di 274.000 abitanti. La città è posizionata vicino alla Germania sulla riva sinistra del Reno. Il nome della città prende un nome tedesco perché in passato Strasburgo è stata occupata dalla Germania, da qui deriva il suo nome. A Strasburgo ha la sede permanente il Parlamento europeo e del consiglio d’Europa, e per questo motivo ha una grande importanza politica nell’Europa.

Il territorio su dove sorge la città era stato inizialmente occupato dai romani. A partire dal IV secolo, Strasburgo fu sede di un vescovato. Nel 1871, con il Trattato di Francoforte stipulato durante la guerra franco-prussiana, la città era sotto il controllo del Reichsland di Alsazia-Lorena dell’impero germanico. Solo dopo la prima guerra Mondiale, Strasburgo fu nuovamente annessa alla Francia.

E’ una città molto bella da vedere , anche con diversi monumenti da visitare. Il suo centro storico è stato inserito nel 1988 nell’elenco dei Patrimoni dell’umanità dell’UNESCO. Una delle prima attrazioni che meritano una visita, e per vedere la bellissima Cattedrale di Notre-Dame di architettura gotica, che è considerato il più importante monumento di Strasburgo. Le altre attrazioni sono : il museo alsaziano, il museo d’arte moderna, il museo dell’opera, il museo zoologico , il planetario con l’Orologio astronomico di Strasburgo; le fortificazioni medievali a monte dell’Ill ch risalgono al XIII secolo; Il Palazzo del Reno; La Stazione centrale e il Palazzo dell’Europa sede del consiglio. Da visitare anche la chiesa di San Pietro il Giovane, e la chiesa di San Tommaso

La cucina di questa zona è stata influenzata nel corso degli anni anche dalle influenze tedesche. Uno dei motivi per chi cui Strasburgo è conosciuta è perché qui si producono dei buonissimi vini. Esiste anche la famosa “Strada dei Vini”dove si possono degustare. Ce ne sono tanti, fra cui i migliori sono il Moscato, il Pinot bianco, Grigio e il Pinot Nero, il Riesling e il Sylvaner. Si mangiano molti piatti di pesce, nei ristoranti tutti di ottima qualità.

Strasburgo è una città facile da girare con i mezzi pubblici, ed è bella anche da girare in bici essendoci diverse piste ciclabili. Ci sono anche degli appostiti parcheggi che sono stati messi apposto alla fermante dei tram più importanti, per facilitare anche il turista. Ci sono tanti tram, con oltre 70 stazioni, tanti autobus con più di 300 km di linee. Ma il vero divertimento è girare in bici in quanto in questa città, c’è la più grande rete di piste ciclabili in Francia con 400 km.

A Strasburgo il clima presenta delle estati calde e non afose e degli inverni piuttosto freddi. Per visitare la città il periodo migliore è l’estate o anche da aprile a giugno quando inizia a fare un po caldo. Per girare in bicicletta la stagione migliore è l’estate

Strasburgo ha una vita notturna molto attiva. I locali migliori sono concentrati per lo più in centro, dove ci sono solo zone pedonali. Vengono organizzati soprattutto nella bella stagione diversi spettacoli musicali, e spettacoli d’intrattenimento anche lungo le strade principali.
Per arrivare a Strasburgo si atterra in aereo all’Aeroporto Internazionale di Strasburgo, che si trova a circa 20 minuti dal centro.