Trieste è una città italiana con una popolazione di circa 210.000 abitanti, capoluogo dell’omonima provincia e del Friuli-Venezia Giulia. E’ la città più popolata della regione, ed è anche considerata come un importante porto italiano. In passato era fra i principali sbocchi marittimi dell’Impero Asburgico. La città è ubicata all’estremo nord in Italia, e si trova al confine con la Slovenia. A parte il centro storico che è in pianura, alcune zone delle città si caratterizzano per la presenza di dislivelli, in quanto ci sono diverse colline.

Trieste è molto interessante da visitare. I principali luoghi sono : l’Acquedotto romano, il foro romano San Giusto con diversi resti dei templi romani, l’Antiquarium di via Donota , la Basilica Paleocristiana. Molto bello anche il Castello di Miramare risalente al 1860 e il Castello di San Giusto che risale al 1630. Ci sono anche diverse chiese che meritano una visita, come la chiesa di San Nicola dei greci, la chiesa di Sant’Appolinare , la chiesa di Santa Maria Maggiore, e infine ci sono anche diversi musei.

La cucina tipica di Trieste risente soprattutto dagli influssi austriaci, veneti e friulani. Sono molto diffuse l’utilizzo di spezie ed erbe aromatiche, che fanno dei piatti molto saporiti, tra cui della noce moscata, del cumino o kümmel, dell’alloro e del rosmarino. Tra i piatti tipici ricordiamo la jota ovvero la minestra di fagioli, crauti e patate, gli gnocchi de pan e i gnocchi de susini. Ci sono anche dei buoni dolci come il presnitz ovvero un dolce di sfoglia e frutta secca, la putizza che si tratta di una pasta morbida ripiena di frutta secca, i krapfen che sono dei bomboloni alla marmellata o alla crema. Molto buoni sono anche i vini, tra cui il Terrano, la Malvasia e il Refosco.

Il clima di Trieste è piuttosto mite d’inverno e caldo d’estate. La Temperatura media annuale arriva sui 15 gradi. In inverno le temperature scendono poco sotto dello zero; il periodo migliore per visitare la città può essere anche d’estate, fra luglio e agosto, o durante il periodo primaverile.

Il sistema pubblico di questa città è abbastanza efficiente. In città è presente una fitta rete di autobus, con le linee urbane, e tante linee che collegano la città con i paesi vicini, tra cui Basovizza, Prosecco o Opicina. Ci sono anche degli autobus che portano i turisti in Slovenia.

A Trieste c’è una vita notturna abbastanza intensa. Ci sono tanti locali, ed alcune discoteche. Le discoteche più alla moda sono la discoteca Mandrtaacchio e la discoteca Neon.

Per arrivare a Trieste bisogna percorrere l’autostrada A4 verso Venezia.