Parma rappresenta una delle città più belle dell’Emilia Romagna, con una popolazione di circa di 192.000 abitanti, capoluogo dell’omonima provincia in Emilia-Romagna. E’ una città antica, tanto che è l’Antica capitale del ducato di Parma e Piacenza, ed è anche una città sede di un imporante università. Questa città è anche molto conosciuta per la sua buonissima cucina, famosissimo è il suo prosciutto di Parma, ed è conosciuta anche per i suoi importanti istituti bancari, come la Cassa di Risparmio di Parma e Piacenza più conosciuta come Cariparma.
Ci sono tante cose da visitare e da fare in questa città. Ci sono tanti monumenti, tanti musei, e molto bello è il suo centro storico. Tra i monumenti più conosciuti spicca il Duomo della città, che risale addirittura al 1059. Sempre nel centro storico, si può ammirare il Battistero, costruito fra il XIII e il XIV secolo , che è stato progettato da Benedetto Antelami. Molto bello è anche il Monastero di san Giovanni Evangelista. Se ci si vuole rilassare e fare una bella passeggiata, sicuramente da visitare è il Parco Ducale, il parco più bello della città; ci sono anche tante chiese che si possono visitare come la Chiesa della Madonna della Steccata, che è una delle più belle. Molto bello è il Teatro Regio, un teatro famoso in tutta Italia, dove si svolgono importanti spettacoli teatrali, che risale all’inizio del XIX secolo in stile neoclassico. Merita una visita è anche la Galleria Nazionale di Parma, piena di opere d’arte dove si trovano anche delle opere di uno dei simboli dell’arte italiana e non solo, del grande Leonardo da Vinci. Sono presenti opere anche del Correggio, Parmigianino e tanti altri
Parma è una città che ricorderete anche per la buonissima cucina. Ci sono alcuni prodotti che vengono proprio da questa città, che sono famosi in tutto il mondo. Primo fra tutti è il buonissimo Parmigiano-Reggiano, il secondo è il Prosciutto di Parma. Questi prodotti sono tutelati dai rispettivi consorzi di produzione che ne certificano l’origine e la qualità. Anche i vini non sono niente male, soprattutto quelli rossi, come il lambrusco.

A Parma ci si muove molto bene, in quanto la città ha un sistema di trasporti pubblici efficiente. trasporto pubblico cittadino è esercitato dalla TEP ; in città c’è anche una rete filoviaria composta di 4 linee. Si può noleggiare anche un’autovettura, e non mancano i taxi.

Il clima di Parma è di tipo continentale. Il periodo estivo è molto caldo e afoso con delle temperature che di giorno raggiungono anche oltre i 30 °C . Gli inverni invece sono molto freddi, con temperature minime che molto spesso scendono al di sotto dello zero. Sono frequenti le nevicate d’inverno. Il periodo migliore per visitare Parma è durante la stagione primaverile.

Parma ha anche molto da offrire come vita notturna; non ci sono locali trasgressivi, ma comunque non mancano birrerie, pub e qualche discoteca. Nel centro storico ci sono ristoranti di ottima qualità

Per arrivare a Parma, bisogna percorrere l’autostrada A1 Milano-Bologna se si parte dal Nord, e sull’Autostrada A15 Parma-La Spezia. La città ha due uscite autostradali: “Parma Ovest”, a circa 15 minuti dalla città; e sull’autostrada A1 l’uscita “Parma”, a circa 5 minuti dal centro storico. Parma è posta sulla linea ferroviaria Milano-Bologna, e per arrivare in treno il viaggio è di poche ore.