Amsterdam è la città più famosa dell’Olanda o Paesi Bassi, nonché anche la sua capitale, situata nella parte dell’Olanda Settentrionale. Questa città è anche Patrimonio dell’Unesco, con una popolazione di circa 1.452.000. Questa città è famosa in tutto il mondo, per il suoi bellissimi tulipani e per il suo quartiere a luci rosse. Ci sono tantissimi edifici storici rinascimentali, che risalgono al XVII secolo, e sono considerati veri e propri monumenti storici. In questa città c’è anche un museo molto conosciuto, il Rijksmuseum, ovvero il museo di Van Gogh, e il Rembrandt House Museum, la casa di Anna Frank. Ad Amsterdam uno dei mezzi più usati per muoversi è la bicicletta, essendoci in città tantissime piste ciclabili, che indicano ogni la distanza dai principali monumenti; per noleggiare le bici ci si rivolge alla società MacBike.

Ci sono tante cose da visitare in questa città; uno dei quartieri più famosi e il gradevole è il Jordaan; tempo fa questo era un quartiere povero, mentre adesso è diventato uno dei quartieri più alla moda della città. Da visitare il bellissimo centro dove si trova il Palazzo Reale, il Museo di Amsterdam, la Beurs van Berlage, Piazza Dam, le vie per lo shopping Kalverstraat e Leidsestraat, i centri commerciali de Bijenkorf e Magna Plaza. Famosissimo è il Quartiere a Luci Rosse: si trova vicino al centro città. Qui si possono fare delle Passeggiate guardando le vetrine delle ragazze che mostrano il loro corpo a tantissimi turisti curiosi e “non solo”. Vicino a questo quartiere si trova il China Town con tanti ristoranti cinesi e negozi orientali. C’è anche un quartiere dove ci sono diverse gallerie d’arte e negozi di antiquariato, come il Spiegelkwartier. Molto interessante è anche il Museo della Storia Ebraica, l’Hollandsche Schouwburg e la Sinagoga portoghese

La cucina di questa città, è basata su piatti principalmente di carne, verdure e patate. Viena mangiata sovente è l’aringa cruda, che in questa città viene tagliata a pezzi con cipolle e cetrioli sott’aceto. Vengono anche mangiati piatti di origine africana, come quelli del Suriname essendo stata questa una colonia olandese, e anche piatti di riso bianco con contorni di verdure e di carne di origine Indonesiana. I ristoranti sono molto diversificati nella loro cucina; ce ne sono parecchi cinesi, indonesiani, messicani e qualcuno anche se pochi italiani

Il sistema dei trasporti ad Amsterdam funziona molto bene, e il trasporto pubblico è gestito dalla Gemeentelijk Vervoer Bedrijf. Ci sono tre linee di metropolitana, alcune in superficie; 16 linee di tram, tante linee di autobus, urbani e regionali; diversi traghetti, la possibilità di prendere numerosi taxi, ma il vero divertimento è girare la città in bicicletta.

Il clima della città si caratterizza per inverni lunghi e freddi ed estati brevi e tiepide. E’ una regione dove piove abbastanza tutto l’anno. Il periodo migliore per visitare la città, è tra la primavera inoltrata e l’estate quando le temperature diventano più gradevoli

Una delle caratteristiche di questa città è quella di avere una vita notturna molto intensa e trasgressiva. Ci sono tanti club e locali molto vivaci e trasgressivi, come tutto il quartiere a luci rosse. I locali più conosciuti sono il Sinners in Heaven, il dIEP, il Club More, il Jimmy Woo, l’ Hotel Arena, the PowerZone, il Supperclub, il Korsakoff, e il Voltt ma ce ne sono comunque anche tanti altri
Ad Amsterdam si arriva dall’Italia senza problemi con tanti voli diretti che partono dalle principali città. Si parte con l’Alitala e con la Klm, la compagnia olandese. Ci sono anche parecchie compagnie low cost