Le isole Cayman sono un minuscolo arcipelago di tre bellissime isole, che si trovano nel Mare delle Antille a vicino a Cuba. Le isole di questo arcipelago occupano una superficie di 260 km², e sono le Grand Cayman, Little Cayman e Cayman Brac. La loro popolazione complessiva sono di circa 440.000 abitanti e la città principale, che fa anche da capoluogo è George Town. Una delle particolarità di queste isole, per cui si sente sempre tanto parlare, è che sono considerate un paradiso fiscale, in quanto non ci sono tasse, infatti molti chiedono la residenza proprio qui.

Ma questa isole non sono famose solo per l’esenzione fiscale, ma anche perché sono delle bellissime isole con lunghe spiagge di sabbia finissima e bianca, per un mare cristallino, dove c’è anche una bellissima barriera corallina. C’è un corallo così rosso, che i fondali della Little Cayaman vengono chiamati Bloody Bay Wall. Sono delle isole dove ci sono tante cose da fare, soprattutto per i giovani in quanto si possono praticare un sacco un sacco di sport, sia acquatici come fare immersioni, surf e wind surf, nuoto e tanti altri, e sia sport tradizionali come girare in biciletta per le isole, giocare a rugby o beach volley. Tra l’altro ci sono anche diversi alberghi di ottima qualità, dotati di impianti sportivi, come campi da tennis o anche campi da golf.

Per tutti questi fattori questo arcipelago basa la sua ricchezza sul turismo, e anche perché per l’esenzione fiscale, molti vengono proprio a qui a depositare i loro capitali. Una delle spiagge più famose è quella di Seven Mile Beach, una spiaggia lunga più di 7 miglia di sabbia bianca molto fine, che si trova vicino a George Town sull’isola di Grand Cayman. Anche la cucina di queste isole è molto buona; naturalmente non mancano i piatti a base di pesce, e spiccano fra i tanti le buonissime aragoste pescate in questi mari. Anche la carne è molto buona, che viene condita con delle spezie locali che la rende molto saporita. La lingua ufficiale e l’inglese, ma si parla se pur in forte minoranza anche lo spagnolo.

Alle Cayman è facile anche muoversi. Le isole non sono tanto grandi, e ci si muove facilmente sia in macchina che in moto. Le strade sono tenute molto bene. La macchina si può anche noleggiare.

Il periodo migliore per visitare le Cayman non c’è, nel senso che si può venire praticamente tutto l’anno. La temperature media annuale è di 30 gradi nelle ore diurne. Forse i mesi dove la temperature è un po’ più bassa, sono nei mesi di settembre e ottobre. Il periodo di alta stagione, dove i prezzi sono anche più alti, va da dicembre in poi.

Questa è un isola ideali a tutti, sia per i giovani che vogliono divertirsi nei vari locali presenti a George Town ma non sono, sia per le famiglie che vogliono passare una vacanza tranquilla, e sia per le coppie che vengono qui a passare la propria luna di miele.

Per arrivare alle Cayman si atterra all’aeroporto internazionale di “Owen Roberts” di Grand Cayman, l’isola più grande dell’arcipelago. Bisogna fare scalo in alcune città americane Tampa, Fort Lauderdale, Chicago, e Boston.