Non manca ormai molto a Natale, un periodo sempre ricco di avvenimenti, dai più piccoli ai più grandi centri si organizzano per festeggiare l’importante ed attesa festività, mettono buonumore le luminarie, gli addobbi natalizi dei negozi, nelle grandi città come Londra il turismo non è solo estivo, ma anche invernale, e fa bene anche all’economia, le grandi feste significano shopping, movimento di persone, vivacità e dinamismo, le capitali europee si preparano all’evento e fanno a gara ad abbellirsi ed a mettere a disposizione proposte di qualsiasi tipo, dai mercatini di Natale, agli eventi per adulti e bambini, che sono i protagonisti, in fondo, della festa più attesa dell’anno. Vediamo cosa propone una delle grandi capitali del turismo come Londra.

Genericamente seriosa, grigia e nebbiosa, a Natale Londra si anima, lasciando alle spalle la vita frenetica, si veste di magia e serenità, anche a Londra ci sono i mercatini di Natale, che rispecchiamo molto lo stile tedesco, come i prodotti che vendono nei vari chalet, dal vin brulè alla birra di Colonia. A Southbank, dal 18 novembre al 24 dicembre, i bambini troveranno anche il villaggio segreto di Santa Claus. Apre anche Hyde Park, dal 19 novembre al 3 gennaio, all’interno del “Winter Wonderland”.

A Greenwich, dal 30 novembre al 5 gennaio, spazio ampiamente dedicato a chi ama gli oggetti d’arte, soprattutto collezionisti. Per chi preferisce gli oggetti per la casa ed è a caccia di idee regalo, il posto ideale è Camden Lock, dall’1 al 24 dicembre. Fanno la loro parte anche i mercati permanenti che rinnovano la loro merce, primo fra tutti al Portobello Road.

Al Winter Wonderland, il paese delle meraviglie, si divertono grandi e bambini dal 18 novembre al 3 gennaio, pista di pattinaggio, giostre, una ruota panoramica alta 60 metri, il circo Zippos con artisti da tutto il mondo. I teatri in Southbank avranno in cartellone spettacoli natalizi. Non solo, a Capodanno da tutta Londra si radunano per ammirare i fuochi d’artificio che esplodono sullo sfondo del London Eye.

E’ un Natale speciale per i bambini londinesi, sono grandiose le feste che si organizzano nei famosissimi grandi magazzini di Londra come Harrods e Selfridge, le famiglie accorrono numerose, per non far perdere loro l’incontro con Babbo Natale. Il simbolo del Natale è l’albero, ed in Trafalgar Square ne viene allestito uno enorme che ogni anno viene donato dalla Norvegia in ringraziamento del supporto inglese durante la seconda guerra mondiale.

In piazza tutte le sere dal 5 al 22 dicembre si potrà assistere ai tradizionali Christmas Carol, i cori natalizi di beneficenza eseguite da gruppi di volontari provenienti da tutto il paese.

Altro simbolo del Natale sono i cori, non potete perdere i vari concerti che si organizzato a Londra ai quali partecipano orchestre famose, ma anche gruppi locali, le cantiche di Natale si seguono a Saint Martin-in-the-Fields, St Paul’s Cathedral, Southwark Cathedral e Abbazia di Westminster. Grandi spettacoli di travestimenti in cui gli uomini si agghindano da donne brutte e grasse e le donne diventano maschietti, spettacoli a cui si potrà assistere in teatri come Barbican, Cadogan Hall e Royal Albert Hall.

Non poteva mancare il lato gastronomico del Natale a Londra, da non perdere assolutamente il Taste of Christmas, dal 2 al 4 dicembre, i migliori chef inglesi presenteranno oltre 3.000 piatti tradizionali natalizi. Dal 9 all’11 dicembre, invece, il Festival del Cioccolato, l’ingresso è gratuito e si possono assaggiare le migliori delizie dei pasticcieri di Londra.