L’arcipelago delle Cicladi è composto da 220 isole nella parte sud orientale della Grecia, la più grande delle quali è l’isola di Naxos.

Il nome dell’arcipelago deriva dalla loro disposizione a semicerchio intorno a Dilos, uno tra i siti archeologici più importante della Grecia.

Le Cicladi sono famose nel mondo per il loro paesaggio caratteristico, fatto di paesaggi rocciosi e case bianche, circondate da bellissime spiagge e acque cristalline e anche, soprattutto alcune, per la movimentata vita notturna e le presenza di molti turisti.

L’isola di Naxos è un ottimo compromesso tra i due aspetti delle Cicladi, essendo l’isola più grande dispone di buone strutture ricettive e turistiche e allo stesso tempo offre al visitatore la possibilità di riposare in spiagge tranquille e riservate.

Le spiagge migliori di Naxos sono quelle della parte occidentale dell’isola, come Sant’Anna, Plaka e San Giorgio, che però sono anche molto frequentate. Per trovare un po’ di privacy basterà cercare qualche altra caletta nella zona meridionale.

Ma non solo mare. Infatti, Naxos è famosa anche per la bellezza della sua architettura e dei resti della cultura classica che ancora conserva, come la Porta del Tempio di Apollo, al centro del porto, o una delle circa 500 chiese di epoca bizantina che punteggiano il centro dell’isola.