Nicosia (Lefkosia) è la capitale di Cipro, la terza isola per estensione del Mediterraneo, una terra da sempre contesa tra Europa e Asia.

Infatti, Cipro, geograficamente appartiene all’Asia, è vicinissima alle coste turche e del Vicino Oriente e a poco più di 500 chilometri dal contenente africano, ma dal 2004 è entrata a far parte dell’Unione Europea.Un’isola stupenda che è una sintesi di diverse culture, che offre una natura bellissime e alcune delle più belle spiagge del Mediterraneo, ma allo steso tempo è anche un’isola gravida di cultura a tradizione.

Per chi ama un turismo che non sia solo relax ma anche scoperta e conoscenza, le zone interne dell’isola possono rivelarsi un vero e proprio tesoro.

La capitale Nicosia è l’unica capitale al mondo ad essere ancora divisa in due parti. Una linea, chiamata Green Line, divide la città nella zona nord e la zona sud, ma che non ha impedito alla città di diventare cosmopolita e moderna, al pari delle altre capitali europee.

Per visitare la città si può partire da Piazza Atatürk, la più importante della città, dalla quale si dipartono le strade che portano ai vari luoghi celebri. Verso nord si raggiunge la Porta di Kyrenia dove sorge il più importante Museo turco della città e la Moschea Selimiye. Verso est invece si può raggiungere il Museo Bizantino ospitato nel Palazzo Arcivescovile e la cattedrale di San Giovanni.

Una breve visita, che non rende certo giustizia a Nicosia, ma che riesce bene a dare conto delle influenze e dell’eclettismo di questa particolarissima capitale.