La notte di San Lorenzo si avvicina sempre di più. Il 10 agosto gli occhi saranno puntati verso il cielo nella speranza di vedere qualche stella cadente illuminare il cielo. La pioggia luce, romanticamente definita, attesa per la notte di San Lorenzo appunto, altro non è che uno sciame meteorico delle Perseidi, ossia frammenti di meteoriti. Poco importa, lo spettacolo delle stelle cadenti è affascinante e soprattutto coinvolgente e molto romantico!

Gli scienziati, come ogni anno, ci tengono a precisare che il fenomeno delle stelle cadenti non sarà visibile solo il 10 giugno, ma anche nei giorni precedenti e successivi a questa data.  Ovviamente, per ammirare al meglio le stelle cadenti nella notte di San Lorenzo, il consiglio è quello di trovare un posto dove l’inquinamento luminoso sia praticamente assente, come una spiaggia isolata, una montagna, o uno spazio in campagna buio. Ma oltre al posto che sceglierete per ammirare le stelle cadenti nella notte di San Lorenzo c’è anche un’altra componente molto importante di cui tenere conto per guardare le stelle cadenti. Il cielo e le previsioni meteo.

Previsioni meteo San Lorenzo: ecco cosa ci aspetta il 10 agosto 2017

A oggi è impossibile sapere con precisione che previsioni meteo interesseranno il cielo italiano per il 10 agosto, notte di San Lorenzo, ma le tendenze meteo parlano già abbastanza chiaro. A oggi, le previsioni meteo per agosto, vedono un cielo prevalentemente limpido un po’ ovunque con temperature calde e in aumento, come giusto che sia ad agosto. La colonnina di mercurio potrebbe toccare o superare i 37 gradi in diverse regioni italiane.

Sulle Alpi e sui rilievi, di notte, potrebbero verificarsi alcuni piovaschi, per colpa delle infiltrazioni umide, ma si tratterebbe comunque di lievissimi fenomeni non particolarmente degni di nota. Pare dunque che ad agosto e nella notte di San Lorenzo, prevarrà l’anticiclone Africano con solo qualche “infiltrazione” più fresca di correnti in arrivo da nord o nord-est. A oggi, come abbiamo precisato, si tratta solo di tendenze meteo, ma noi vi aggiorneremo, passo dopo passo, sulle evoluzioni meteorologiche previste per la notte di San Lorenzo, lasciandovi così la possibilità di ammirare le stelle cadenti nel miglior modo possibile senza temporali improvvisi o cupi nuvoloni ad oscurarvi la visuale.