Non è ancora ufficiale, ma da fonti piuttosto sicure sembra che a breve verranno ripristinate alcune tratte ferroviarie cancellate nei mesi scorsi.

Si tratta delle linee a lunghissima percorrenza che collegano Milano e Torino con Lecce e Palermo.

A pochi mesi dalla cancellazione le rotte saranno ripristinate dal 12 giugno, per far fronte alla crescente richiesta dei viaggiatori, che anche durante le vacanze pasquali hanno scelto il treno come mezzo di spostamento favorito.

La richiesta alle Ferrovie dello Stato è stata fatta direttamente dal Ministero del Tesoro, grazie anche alle pressanti richieste dei parlamentari siciliani e pugliesi che hanno richiesto a gran voce il ritorno di un servizio necessario al collegamento tra Nord e Sud.

Ma, a quanto pare, la decisione non è stata presa solo per andare incontro alle esigenze dei cittadini, ma anche per dare nuovo smalto al servizio di fronte alla nascente concorrenza.

Infatti, proprio in questi giorni, partirà il nuovo servizio NTV, una linea alternativa e privata, diretta da Luca di Montezemolo, che è pronta a partire con sette nuovi treni.

Un servizio nuovo e in grande stile, sono stati già aperti, nelle maggiori stazioni ferroviarie italiane, l’ultimo a Roma Tiburtina, i desk di assistenza ai viaggiatori e i biglietti per la tratta Napoli-Milano saranno in vendita a partire dal 12 di aprile.