Capita spesso quando ci si trova in un Paese straniero di chiedere informazioni alla popolazione locale, spesso più affidabile di tante guide turistiche. Certo, occorre trovare nelle immediate vicinanze un residente disposto a fornirci indicazioni. Per moltiplicare le possibilità dei cittadini stranieri di entrare in contatto con gli svedesi l’ufficio del turismo ha deciso di attivare un numero speciale: il +46 771 793 336. Un’iniziativa nata per celebrare il 250esimo anniversario della legge contro la censura, approvata  dalla Svezia nel 1766.

Il numero svedese è accessibile da tutto il mondo e permette di parlare con un cittadino a caso per discutere del più e del meno,  ricevere informazioni per pianificare un viaggio in Svezia o semplicemente avvicinarsi alla cultura nazionale. Il numero svedese come ha spiegato  Magnus Ling, segretario generale  della Swedish Tourist Association, è nato per consentire un contatto più immediato tra la popolazione e i cittadini di altre nazionalità, interessati a visitare il Paese o a saperne di più sulle sue tradizioni, sulle leggi e sulla politica:

In questi tempi difficili, molti Paesi cercano di limitare le comunicazioni tra le persone. Ma noi vogliamo fare il contrario. Con questo progetto abbiamo fatto della Svezia il primo Paese al mondo ad avere un numero di telefono. I nostri cittadini hanno così la possibilità di rispondere alle chiamate, esprimere se stessi e condividere il proprio punto di vista, qualunque esso sia.

Numero svedese: registrate oltre 16 mila chiamate in soli 2 giorni

Il numero svedese benché sia attivo solo dal 6 aprile scorso ha già riscosso grande successo tra la popolazione. Migliaia di residenti hanno accettato di ricevere telefonate dai turisti e dai cittadini stranieri registrandosi come “ambasciatori”. Le chiamate registrate in appena 2 giorni hanno superato quota 16 mila. A telefonare sono stati soprattutto cittadini americani, turchi, russi, britannici e australiani.

La tariffa applicata è quella di una chiamata internazionale. Alcuni Paesi come la Francia, la Germania e l’Olanda possono invece contattare gli svedesi al costo di una chiamata locale. Le conversazioni avvengono in inglese o in svedese e potrebbero essere registrate per ragioni di sicurezza e al fine di accertare violazioni delle leggi svedesi. Il sistema fa in modo che chi chiama più volte abbia probabilità ridotte di contattare la stessa persona.