Rivoluzione in casa Alitalia per battere la concorrenza. Il vettore nazionale ha presentato nei giorni scorsi i nuovi piani tariffari per la tratta Roma-Milano.

Dalle attuali 44 tariffe si passerà a cinque, operazione con la quale i vertice dell’azienda sperano di battere le offerte delle tariffe su rotaia e delle compagnie low-cost.

La compagnia rinnoverà profondamente il servizio su questa rotta e rivoluzionerà la propria offerta tariffaria rendendola semplice e trasparente. Le attuali 44 tariffe disponibili per questa tratta verranno sostituite, per sempre, da sole 5 soluzioni di viaggio a prezzi fissi, più basse delle attuali e competitive con il treno.

Le nuove tariffe, ognuna delle quali ha diversi servizi dedicati in base al prezzo, entreranno in vigore dal 16 luglio e sono:

Tariffe Easy:

99 euro, disponibile fino al 5° giorno precedente alla partenza (non rimborsabile),

149 euro, disponibile fra il 4° e il 3° giorno precedenti alla partenza (non rimborsabile con possibilità di modificare la prenotazione con il pagamento di una integrazione)

199 euro (rimborsabile con possibilità di modifica della prenotazione con il pagamento di una integrazione).

Tariffe Comfort:

189 euro, disponibile fino al 5° giorno precedente alla partenza (non rimborsabile con possibilità di modifica dietro pagamento di integrazione)

289 euro, sempre disponibile e flessibile (rimborsabile e consente di modificare gratuitamente la prenotazione).