L’Australia è senza dubbio nei cuori di diverse persone, questo perché tra le destinazioni esotiche risulta essere quella più affascinante sia per chi ama gli sport acquatici, come il surf e il windsurf sia per chi sfrutta il periodo estivo per gettare le basi per un futuro ritorno magari in chiave lavorativa. Le opportunità sia turistiche che lavorative di questa nazione sono infatti enormi e per questa ragione migliaia e migliaia di giovani europei sceglie lì’Australia come meta. Purtroppo lì’iter per l’ingresso e i costi di viaggio e alloggio non sono dei più accessibili, e per questa ragione occorre muoversi bene sfruttando soprattutto i canali e gli sconti messi a disposizione dal web. In questa guida aiuteremo infatti il lettore a trovare le offerte vacanze 2014 per l’Australia, in modo da poter risparmiare il più possibile e realizzare il sogno di recarsi in questa magnifica terra (per info su offerte vacanze 2014 cliccate qui).

Poiché il tenore di vita in Australia è molto più alto di quello del nostro Paese è bene pianificare l’intero viaggio a tavolino diligentemente. Un modo per tagliare il prezzo del volo e dell’alloggio (anche del 20-25%) è quello di prenotare il tutto con largo anticipo, in questo modo si avrà sia la possibilità di usufruire di promozioni e sconti che le compagnie aeree propongono, sia si avrà più tempo per trovare la migliore offerta vacanze (per info su offerte voli cliccate qui).

Per alloggiare il consiglio è quello di non cercare affatto tra gli alberghi (che sono costosissimi) ma rivolgersi direttamente agli ostelli e ai bed and breakfast. Precisiamo subito che essendo il tenore di vita australiano molto elevato anche gli ostelli e i bed and breakfast offrono servizi inimmaginabili in Europa, e quindi con 20-30 euro a notte sarà possibile dormire e fare colazione. Ottime offerte per gli alloggi possono essere trovate sul sito www.couchsurfing.com creato da cittadini australiani che offrono alloggi in cui dormire ai vari visitatori stranieri. Un altro ausilio può essere dato dal sito www.australia.com, che permette di orientarsi con i prezzi dei trasporti e degli alloggi e avere altri link dove poter prenotare dove dormire (per info su ulteriori offerte vacanze cliccate qui).

photo credit: Sam Ilić via photopin cc