L’Orient Express riparte. Grazie alla Venice Simplon Orient Express si potrà di nuovo viaggiare sulle lussuose carrozze di questo treno d’epoca che vi porterà da Parigi a Istanbul.

Un viaggio tra le più belle città d’Europa, con in più la possibilità di viaggiare in bellissime suite che sono state riportate al loro antico splendore. 

La prima volta che l’Orient Express partì da Parigi alla volta di Instanbul era il 1883. Da allora nelle sue carrozze hanno viaggiato regnanti, celerità, come anche personaggi poco raccomandabili. Dopo molti anni di grandi successi e di fama, che durarono fino agli Anni ’20 del nostro secolo, questo treno iniziò a declinare, perché i viaggiatori preferivano altri mezzi di spostamento. Ora, dopo tanti anni di blocco, l’Orient Express riprende  i suoi viaggi ma lo farà solo una volta all’anno.

Viaggiare sull’Orient Express non è solo un modo per andare da Parigi a Istanbul, ma si tratta di un viaggio nel tempo, oltre che nello spazio. Il viaggio in sé dura sei giorni e cinque notti e i passeggeri sono ospitati nelle carrozze ristrutturate e rimodernate con tutti i comfort, nel rispetto, però, dello stile del treno originale.

Durante il tragitto si fa tappa a Budapest e Bucarest, a Sinaia, dove i viaggiatori possono visitare il castello di Peles, e a Varna, Bulgaria.

Solo il prezzo può essere un po’ proibitivo: 14.320 euro per una suite per due persone.