Pronti per la partenza? È arrivato il momento di andare tutti a Pamplona, in Spagna, per assistere alla tradizionale festa dedicata a San Firmin, durante la quale si svolge la tradizione e spettacolare corsa dei tori.

L’inizio dei festeggiamenti è previsto per questo venerdì, 6 luglio, quando dal Palazzo del Municipio verrà lanciato il razzo, chiamato chupinazo, che segna l’avvio dei festeggiamenti.

Da sabato 7 luglio inizieranno le encierros, le corse in cui gli abitanti della città si vestono di bianco e mettono un fazzoletto rosso al collo e, partendo dal cortile di Santo Domingo, percorreranno tutto il centro della città, in un percorso lungo circa 800 metri, rincorsi dai tori, per arrivare, dopo circa tre minuti, alla Plaza de Toros, il punto nevralgico della città spagnola.

La tradizione si rinnoverà tutti i giorni alle 8 del mattino, con l’ultima ecierro che si terrà la mattina di sabato 14 luglio.

Ma a Pamplona in occasione della Festa di San Firmin sono organizzati anche molti altri eventi come spettacoli, concerti, mostre etc che animeranno la città per tutto l’arco del giorno. Da non perdere l’ultima serata della festa quando tutti gli abitanti della città si riuniranno nella Piazza del Municipio per cantare la canzone “Pobre de mi” dedicata al santo.