Siamo quasi alla fine di gennaio e molti di voi stanno già pensando alle vacanze di Pasqua 2013. Ho indovinato? Stavo pensando a Dublino, la splendida capitale irlandese che durante la primavera è resa ancora più magica dalle variopinte fioriture che ricordano le barche colorate attraccate sul molo.
La città, particolarmente accogliente, vive la festività di Pasqua proprio come noi: messa domenicale, pranzi con specialità irlandesi e tante uova di cioccolato.
In vacanza a Dublino potete approfittare della giornata santa per pranzare in uno dei tanti ristoranti che propongono piatti tradizionali come l’agnello e il maiale cucinati alla Guinnes, mentre nei giorni precedenti potete gustare vere specialità a base di pesce freschissimo.
Cogliete l’occasione per visitare le tante attrazioni che la capitale offre tra cui il castello di Dublino con all’interno musei e giardini fioriti, il Trinity College e la suggestiva Cattedrale di St. Patrick.
Passaggio obbligato anche a O’Connell Street, la strada più grande e più larga della città, piena di boutiques, bazar, fast food e monumenti da ammirare come la statua di Daniel O’Connell al quale la via è stata dedicata e la statua di William Smith O’ Brien, capo degli Young Irlanders.
Non dimenticatevi di visitare anche il Parco di St. Stephen’s Green, cuore verde di Dublino, dove passeggiare ammirando le splendide aiuole fiorite che annunciano l’arrivo della bella stagione.

photo credit: glamismac via photopin cc