Una gita in montagna è sempre un tipo di escursione che fa bene all’anima, allo spirito e che ci riconnette con le nostre radici più antiche. A Pasqua, decidere di andare nella natura e di raggiungere le vette più elevate per respirare aria pulita e fresca, può essere una bellissima idea. La montagna è infatti perfetta per una vacanza tra adulti, ma anche con i più piccoli: ci sono svariate destinazioni che offrono altrettanti tipi di intrattenimento, adatti a tutti. Escursioni, trekking, ma anche itinerari enogastronomici per chi si vuole solamente rilassare. Vediamo allora, per questa Pasqua 2017, quali sono le migliori destinazioni in montagna.

Le migliori destinazioni per Pasqua in montagna

  • Valle D’Aosta:  questa regione, se provate a scrivere il nome di una qualsiasi località su Google, offre dei paesaggi da cartolina che vi faranno venire voglia di partire subito. Non c’è una città più bella di un’altra, semmai potete scegliere un percorso piuttosto che un altro, come quello che vi porta alla scoperta dei castelli. In Valle D’Aosta ci sono tantissime fortificazioni che hanno iniziato a “proliferare” intorno al XI secolo e oggi punteggiano il paesaggio della regione come tanti piccoli diamanti da scoprire. Col passare del tempo alcuni castelli sono diventati delle residenze elegantissime come il Castello di Ussel o quello di Verrès.
  • Val Camonica: se a Pasqua cercate la pace e un paesaggio mozzafiato, questa è la località che fa per voi. Nello specifico vi consigliamo di scegliere una meta un po’ fuori dal comune e quindi molto tranquilla: Borno. Situato in provincia di Brescia, nella quiete delle montagne circostante, è un comune ricco di attrazioni a partire dalle tantissime chiese, passando per le famose 7 torre medioevali e alcune testimonianze storiche di un passato rigoglioso come Palazzo Franzoni e Casa Rivadossi.
  • Svizzera: lasciamo per un attimo l’Italia e, se avete qualche giorno in più a Pasqua, potete decidere di trascorrere questa ricorrenza tra le montagne della Svizzera. Le Alpi coccolano le interessantissime aree del Canton Ticino, del Rodano, del Reno dell’Inn e ci sono oltre 74 vette che superano i 4000 metri. Le montagne più interessanti da potre scalare o ammirare durante le vostre vacanze pasquali sono nelle Alpi Vallesane con il Monte Rosa e, ovviamente il Cervino.
  • Austria: i suoi laghi e le sue montagne, in primavera e quindi a Pasqua, diventano ancora più belle per via della luce, dei colori e della natura che si risveglia. Qui le montagne che sembrano quasi proteggere tutta l’Austria sono le Alpi Venoste, le Noriche, le Salisburghesi e gli Alti Tauri. Tra tutte queste vette, ovviamente, si aprono delle valli verdeggianti che ospitano anche alcuni dei centri abitati più interessanti dell’Austria.