Se per le vacanze di Pasqua avete qualche giorno in più rispetto al classico weekend, potete decidere di volare attraverso l’Oceano e atterrare nella “Grande Mela”, la splendida New York. Una città incredibile, piena di attività da fare, attrazioni da vedere, luoghi da scoprire. I distretti in cui è divisa New York sono cinque: Manhattan, Queens, Brooklyn, Bronx e Staten Island, proprio tra queste zone potreste strutturare il vostro itinario, ma se volete visitare New York nel modo classico vi diamo qualche consiglio sul cosa fare nel periodo di Pasqua.

Cosa fare a New York a Pasqua

  • Tour nei principali musei: la città di New York è una fucina di arte, spettacolo e cultura. Ecco perchè se vi trovate nella Grande Mela non potete non visitare il MoMa sulla 53a strada con la sua collezione unica e bellissima di opere d’arte moderna e ontemporanea. Dopo potete andare al Guggenheim, splendido per la sua costruzione a spirale di Frank Lloyd Wright e contenente all’interno opere speciali di Cattelan, Chagall, Mondrian… Se volete potete anche divertirvi nel Museo di Storia Naturale e scoprire la storia di New York nell’Ellis Island Immigration Museum.
  • Passeggiare tra parchi e strade famose: a Pasqua il clima è perfetto per visitare New York stando all’aria aperta. Potete passeggiare a Central Park, uno dei parchi più conosciuti al mondo con 340 ettari di verde, piante, ponti, fiumi, laghetti nel cuore della città. Splendido in ogni momento dell’anno, Central Park vi regalerà quiete e serenità. Da qui potete poi passeggiare nella Quinta Strada. La famosa “Fifth Avenue” è il simbolo di New York con i suoi negozi, eleganti edifici storici e vetrine di boutique famose in tutto il mondo. Se siete poi amanti del teatro e dello spettacolo non potete non andare a Broadway, un’ampia avenue, una delle più antiche che attraversano Manhattan da nord a sud. Vicino a Times Square trovate la via dei teatri per antonomasia con i suoi musical, spettacoli e show unici.
  • Il cuore di New York: approfittando del bel tempo che, si spera, ci sia a New York nel periodo di Pasqua, se è la prima volta che visitate la città dovete assolutamente passeggiare e perdervi tra le avenue che circondano Time Square. Ogni angolo è meraviglioso e oltre a questa piazza, simbolo di New York, dovete sicuramente prendere un traghetto e andare a visitare la Statua della Libertà a Liberty Island, poi prendete gli impressionanti ascensori del Top of the Rock del Rockefeller Center o quello dell’Empire State Building