Con le città di Dresda e Lipsia la Sassonia rappresenta senza dubbio la meta culturale numero uno in Germania, il cui patrimonio artistico e musicale è un’attrazione per i viaggiatori in cerca di tesori e sinfonie celestiali. Le vacanze pasquali e l’inizio della primavera richiamano ogni anno la prima grande flotta di turisti in Sassonia, soprattutto nelle due città simbolo della Germania dell’est, che testimoniano il glorioso passato della regione e ne custodiscono l’universo valoriale, storico e culturale.

Da ammirare a Dresda l’imponente cattedrale della Frauenkirche, il Palazzo Reale, lo Zwinger, la Semperoper e gli antichi edifici del centro storico, che delineano sulla sponda ovest del fiume Elba uno skyline eccezionale, soprattutto romantico. Lontana dal turismo di massa, ben servita da hotel di tutte le categorie e ottimamente organizzata a misura di turista, Dresda è una meta ambita dai visitatori attenti, che ricercano stupore, bellezza, atmosfere uniche e patrimoni inestimabili. Inoltre, soggiornare da re a Dresda è possibile. Prezzi contenuti anche nei migliori hotel del centro storico e offerte imperdibili per un rapporto qualità prezzo sopra la media.

Ad esempio, il nuovo Holiday Inn Dresden, situato nel centro storico davanti al palazzo barocco dello Zwinger, il monumento tra i più visitati in Germania con importanti musei e le collezioni d’arte della Gemäldegalerie Alte Meister, offre 2 notti in camera doppia con colazione e cena di tre portate al ristorante “TRIANON”, inclusa l’entrata gratuita allo Zwinger con accesso ae alla Storica Volta Verde, al prezzo di 129 euro a persona.

Inoltre acquistando la Dresden City Card + la Carta Museo al costo di 35 euro a persona, valido per due giorni, si ha l’ingresso gratuito in 14 musei e mostre della città: tra cui la Pinacoteca Gemäldegalerie Alte Meister, la Galerie Neue Meister, il museo di Matematica e Fisica, la Collezione di Porcellane, la Sala delle Armi, la Volta Verde e tanti altri. Inoltre la carta offre sconti per escursioni, eventi, ristoranti e negozi e la possibilità di viaggiare gratis sui mezzi pubblici (autobus, tram e treno) nel distretto di Dresda.