La maggior parte degli italiani è rientrata in città e si torna al solito tran tran quotidiano. A salvarci dalla routine, però, tante nuove manifestazioni e evventi che faranno passare meglio il tempo che ci separa dalle prossime vacanze.

Soprattutto nelle grandi città sono i musei i protagonisti della stagione invernale, con mostre e esposizioni di rilevanza internazionale.

Una delle mostre più attese di questa stagione è Pablo Picasso - Capolavori dal Museo Nazionale Picasso di Parigi, che sarà inaugurata il 20 settembre al Palazzo Reale di Milano. Fino al 6 gennaio 2013 sarà possibile vedere più di 200 del maestro spagnolo.

Si potranno ammirare lavori del grande maestro come La Celestina (1904), Uomo con il mandolino (1911), Ritratto di Olga(1918), Due donne che corrono sulla spiaggia (1922), Paul come Arlecchino (1924), Ritratto di Dora Maar, La supplicante (1937) e molte altre, che sono organizzate in ordine cronologico come a riscostruire una storia per immagini della vita e della carriera di Pablo Picasso.

La mostra è curata da Anne Baldessari, una delle più importanti esperte del maestro a livello internazionale, curatrice anche del Musée National Picasso di Parigi, che ha allestito questa grande esposizione che rappresenta un’occasione praticamente unica per vedere così tante opere del maestro riunite in un unico luogo nel nostro paese.